Il programma

Da fine agosto 2020 sarà disponibile la sessione autunnale di Grand Tour con nuovi percorsi, a piedi e in bus.

La versione estiva di Grand Tour si conclude sabato 8 agosto. Un programma più di 20 nuovi appuntamenti nella forma di passeggiate gratuite guidate, per piccoli gruppi, in tutto il Piemonte e in Valle d’Aosta. Le proposte di visite estive sono riservate ai possessori di Abbonamento Musei in corso di validità.

Prendendo spunto e inserendosi nel progetto  L'Essenziale è Barocco della regione Piemonte, i percorsi sono incentrati sul tema del Barocco di cui tutto il Piemonte è ricco di testimonianze

il primo appuntamento sarà nel centro storico di Asti, per proseguire tra giugno e luglio con gli itinerari a Bra e Cherasco con le loro chiese e gli edifici barocchi, il lungolago di Stresa e il giardino di Pallavicino, la Sinagoga e i palazzi nobiliari di Casale Monferrato, Mondovì e il Santuario di Vicoforte, per finire, il 1° agosto, con il borgo di Orta e il Sacro Monte. In Valle d’Aosta sono previsti tre percorsi all’insegna delle visite ai castelli: quelli di Casa Challant, Issogne e Fénis, il Castello Sarriod de la Tour e il Castello Reale di Sarre, oltre a una visita al centro storico di Aosta romana. Molti gli appuntamenti dedicati alla Torino barocca, con itinerari che raccontano il genio di Guarini, l’architettura religiosa di Vittone, la trasformazione urbana voluta da Vittorio Amedeo II per mano di Juvarra, la visita alla mostra Sfida al Barocco alla Venaria Reale, un viaggio a ritroso nel tempo al parco del Valentino e molti altri. 

Clicca qui per scaricare il programma completo fino ad agosto.

LE NUOVE MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

Per garantire la sicurezza del pubblico, cambiano le modalità di partecipazione e svolgimento ai percorsi di Grand Tour. Tutti i percorsi prevedono il ritrovo in loco nel punto indicato per ogni passeggiata guidata. Non è previsto l'uso di bus riservato. 

Prenotazione obbligatoria a partire dal 17 giugno:

► Numero Verde 800 329 329 (lunedì-sabato 9-18)

► Online sul sito piemonte.abbonamentomusei.it accedendo dalla propria area riservata

 

Le passeggiate a Torino

Sono 12 le passeggiate guidate a Torino, dedicate alla Torino barocca, con itinerari che percorrendo il centro storico cittadino racconteranno il genio di Guarino Guarini, autore della Real Chiesa di san Lorenzo e della Cappella della Sindone, o l’architettura religiosa di Bernardo Vittone, la trasformazione urbana voluta da Vittorio Amedeo II per mano di Filippo Juvarra, che realizzò i quartieri militari, gli Archivi di Corte e contribuì alla progettazione di molte delle ricche residenze commissionate da Casa Savoia.

Immancabile la visita alla mostra Sfida al Barocco in corso alla Venaria Reale con le oltre 200 opere provenienti da musei internazionali, e ancora un viaggio a ritroso nel tempo al parco del Valentino e il Monte dei Cappuccini, una delle terrazze naturali da cui ammirare Torino.  Clicca qui per scoprire il programma della passeggiate a Torino

Le passeggiate in Piemonte e Valle d'Aosta

Le passeggiate sul territorio regionale iniziano con il centro storico di Asti, per proseguire tra giugno e luglio con gli itinerari a Bra e Cherasco con le loro chiese e gli edifici barocchi, il fascino del lungolago di Stresa e il giardino di Villa Pallavicino. La bellissima Sinagoga barocca e i palazzi nobiliari di Casale Monferrato, il quartiere Piazza a Mondovì e il Santuario di Vicoforte, e ancora a inizio agosto il borgo di Orta e il Sacro Monte, patrimonio Unesco dal 2003. 

In Valle d’Aosta sono previsti, tra luglio e agosto, tre percorsi all’insegna delle visite ai castelli: quelli di Casa Challant, Issogne e Fénis, il Castello Sarriod de la Tour e il Castello Reale di Sarre per concludere con una passeggiata nel centro storico di Aosta romana. Per tutte le passeggiate il ritrovo è previsto direttamente in loco al mattino.  Clicca qui per scoprire il programma delle passeggiate in Piemonte e Valle d'Aosta

I podcast

Clicca qui per scaricare gratuitamente e ascoltare i podcast, da casa o in autonomia quando lo desideri, per seguire le tappe di alcune passeggiate a Torino e scoprire il genio creativo degli architetti e le importanti opere che hanno costruito in città. Potrai immergerti tra i capolavori di Filippo Juvarra, Guarino Guarini, Bernardo Antonio Vittone e i luoghi commissionati dalle due Madame Reali Maria Cristina di Francia e Maria Giovanna Battista di Savoia-Nemours.

  • Il Re e l’architetto. Filippo Juvarra
  • Quel genio di Guarino Guarini 
  • Il Barocco di Bernardo Vittone
  • Le committenze delle Madame Reali
  • Personaggi barocchi, tra monumenti e targhe
  • Alla ricerca della misura del tempo. Le meridiane sulle facciate barocche 
I contenuti digitali

Scopri alcune delle bellezze del Piemonte comodamente da casa. Abbiamo raccolto alcuni spunti, tra video e tour virtuali, grazie ai quali potrai immergerti tra l’arte, la cultura e il paesaggio della regione.