Carlo Magno va alla guerra

Descrizione

La mostra Carlo Magno va alla guerra, allestita nella Corte Medievale di Palazzo Madama dal 29 marzo al 16 luglio 2018, presenta per la prima volta in Italia il rarissimo ciclo di pitture medievali del Castello di Cruet (Val d’Isère, Francia), una testimonianza unica della pittura del Trecento in Savoia.

Dopo una prima tappa a Ginevra nel 2017, l’esposizione giunge con importanti novità a Torino grazie alla collaborazione tra il Museo Civico d’Arte Antica di Torino e il Musée Savoisien di Chambery, nell’ambito delle iniziative della Rete internazionale di musei appartenenti ai territori originariamente parte del ducato di Savoia.

A Torino la mostra, grazie alla curatela di Simonetta Castronovo, conservatore di Palazzo Madama, rivolge particolare attenzione all’arredo e alla vita di corte nei castelli di Piemonte e Valle d’Aosta nel 1300, con opere provenienti da Torino, Moncalieri, Montaldo di Mondovì (Cuneo), San Vittoria d’Alba (Cuneo) e Quart (Aosta).

Le pitture murali provengono dal Castello di Cruet, proprietà dei signori de la Rive, vassalli di Amedeo V di Savoia (1285-1323).
Lunghe complessivamente oltre 40 metri, sono state staccate dalle pareti della dimora savoiarda nel 1985 per ragioni conservative e, dopo un restauro concluso nel 1988, sono da allora esposte presso il Musée Savoisien di Chambery.

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
Palazzo Madama
Indirizzo
Piazza Castello
Comune
Torino
Provincia
TO
Telefono
011 4433501

Orario

Date
29/03/2018 - 16/07/2018
Orario

lunedì-domenica: 10.00-18.00

chiuso il martedì

la biglietteria chiude 1 ora prima

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Tariffa evento

intero: € 12,00

ridotto: € 10,00

Abbonamento Musei
ingresso libero

Mostre simili

Il 31 marzo inaugura nei suggestivi ambienti settecenteschi della Villa Vidua di Conzano una mostra dedicata ad Albi...
Leggi di più...
La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta, fino al 29 maggio, nella project room, Today, tomorrow and the day a...
Leggi di più...
La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta, fino al 29 maggio 2018, Nuove immagini dell’antico: la fotografia de...
Leggi di più...
Napoleone Bonaparte e il Piemonte: un rapporto di amore e odio in un periodo di grandi cambiamenti geopolitici, soci...
Leggi di più...