I cartoni gaudenziani

Descrizione

Il 5 dicembre è stato presentato l’intervento sulla Sala dei Cartoni gaudenziani, promosso e sostenuto dalla Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino, con il contributo di Reale Mutua. Il collezionismo d’arte, l’abitudine, di origine antica, di raccogliere opere, è da sempre connesso a motivazioni culturali ed estetiche, al mecenatismo e al mercato dei manufatti. Alcune delle più ricche collezioni private del passato sono andate a costituire il nucleo originario di famosi musei.

La straordinaria raccolta di Cartoni del Cinquecento piemontese fu donata da Carlo Alberto alla Regia Accademia di Pittura e Scultura nel 1832. Si tratta di una collezione unica al mondo per numero e rilievo dei disegni, riferiti ai capolavori di Gaudenzio Ferrari e della sua scuola.

Il nuovo allestimento della sala - progettato e realizzato da Officina delle Idee, con Zumtobel per la parte illuminotecnica e Ribes Solutions per monitor e contenuti multimediali - presenta una grande innovazione nell’approccio al visitatore. La disposizione della collezione su pannelli scorrevoli, con una selezione di opere sulle pareti, esprime tuttora l’impostazione originaria; tuttavia l’evoluzione tecnologica e le nuove produzioni di corpi illuminanti consentono oggi di offrire al pubblico un’esperienza innovativa di fruibilità di grande suggestione.

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
Pinacoteca dell'Accademia Albertina
Indirizzo
Via Accademia Albertina 8
Comune
Torino
Provincia
TO
Telefono
011 0897370

Orario

Date
05/12/2019 - 02/02/2020
Orario

lunedì-domenica: 10.00-18.00

ultimo ingresso: 17.30

mercoledì: chiuso

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Tariffa evento

intero: € 7,00

ridotto: € 5,00

Abbonamento Musei
ingresso libero

Mostre simili