Descrizione

Cesario Carena e la Nascita del MunLab di Cambiano

Munlab_senza claim

Cesario è stato il discendente della famiglia che dal 1907 possedeva la fornace di mattoni a Cambiano.

Architetto, fu lui a progettare nel 1975 la nuova fornace, sorta a fianco di quella precedente. Dal 1984 si lancia nell’impresa di trasformare e riportare alla vita i vecchi spazi abbandonati, coinvolgendo amici artisti e tecnici ed ex operai della Fornace, per l’opera di recupero di ciò che era ormai divenuto ai suoi occhi un reperto di archeologia industriale di inestimabile valore.

La fornace anni cinquanta divenne così “la Cattedrale”, mentre il locale che aveva ospitato il forno e i relativi essiccatoi divennero la sede di una prima mostra.

Scopri di più

Le visite guidate

Cava in fabula percorso dedicato ai bambini
sabato 16 ottobre ore 15.30
La visita guidata propone un percorso fiabesco all’interno del Munlab, con protagonisti gli animali della cava, riprodotti da Cesario Carena in terracotta.
Gli animali sono, insieme alle piante, i principali abitanti dell’oasi rinaturalizzata, un luogo in cui la natura ha ritrovato i suoi spazi, dopo aver fornito all’uomo l’argilla per il lavoro in fornace e i mattoni per le sue costruzioni.
Le piccole creature d’argilla prenderanno vita attraverso la narrazione di fiabe della tradizione, in un percorso a tappe che avrà come conclusione la sperimentazione del materiale: un laboratorio durante il quale i bambini potranno realizzare uno degli animali della cava di cui hanno ascoltato le storie.

Costo visita guidata 5 € adulto - 10 € bambino (sconto per il secondo figlio)

Oltre il mattone 
domenica 17 ottobre ore 14.30 e ore 16.30
La visita esplora alcune delle linee di ricerca percorse da Cesario Carena sull'argilla e i materiali di fornace, nel campo del design, dell'architettura e dell'arte a partire dalla
fine degli anni '70 sino ad oggi, attraverso l'analisi dei suoi lavori esposti al Munlab.
Cesario Carena amava spiegare il mattone come componente potenziale del design: se la creta è materia scultorea primordiale, l'argilla estrusa del “mun” (mattone in dialetto piemontese) è già disegno industriale.”
La lettura delle opere offre spunti per entrare il relazione con il materiale argilla e con il territorio di riferimento del Munlab, il Pianalto di Poirino e la collina chierese.
A fine visita è previsto un piccolo laboratorio per tutti i partecipanti

Costo visita guidata 10 €

Prenotazione obbligatoria. Telefonare o scrivere al 349 1396240

A pagamento

Condividi   

Info

Sede
MunLab | Ecomuseo dell'Argilla
Indirizzo
Via Camporelle, 50
Comune
Cambiano
Provincia
TO
Telefono
349 1396240

Orario

Date
16/10/2021 - 17/10/2021
Orario

sabato 16 ottobre ore 15.30 e domenica 17 ottobre ore 14.30 e 16.30

Tariffe

Tariffa evento

tutti i dettagli in descrizione evento

Attività simili

Carlo Biscaretti di Ruffia, fondatore del MAUTO.Perché un Museo dell’Automobile? Nel 1933 le auto sfrecciavano sugli...
Leggi di più...
Maria Adriana Prolo, fondatrice del Museo Nazionale del Cinema.Maria Adriana Prolo, appassionata collezionista e pro...
Leggi di più...
Con Lady Yang alla scoperta della figura femminile nelle collezioni del MAO.“Capelli a nube, viso di fiore, d’oro i...
Leggi di più...
Auguste Burdin, primo ideatore del Museo della FruttaConoscere le specie e distinguere la varietà dei frutti. Fare c...
Leggi di più...