Descrizione

Giulia Colbert Falletti, nobile benefattrice e innovatrice nella Torino dell’Ottocento

Barolo_senza claim

Giulia Colbert Falletti, ultima marchesa di Barolo, è un personaggio di primo piano nella storia torinese e italiana del XIX secolo. Aristocratica, promotrice di attività sociali ed educative, donna di cultura e spirito profondamente religiosi, ha avuto un ruolo importante nella Corte sabauda e nella società civile subalpina. Direttrice illuminata del carcere femminile, fondò nel 1823 il Rifugio per giovani donne nel quartiere Valdocco di Torino.

Per il grande valore della sua testimonianza cristiana la Chiesa ne ha avviato il processo di beatificazione, insieme al marito Carlo Tancredi.

Scopri di più

Pillola video

Visita guidata

La residenza di Giulia di Barolo

Sabato 9 e domenica 17 ottobre ore 16

Il percorso vuole illustrare la figura di Giulia Colbert, ultima marchesa di Barolo, attraverso gli ambienti privati abitati della marchesa e le sale da ricevimento, dove Giulia teneva il proprio salotto culturale. Documenti e oggetti personali ne illustreranno la vita e l’attività caritativa. Si proseguirà nell’appartamento abitato da Silvio Pellico, che trovò accoglienza presso i marchesi di Barolo in qualità di segretario particolare e bibliotecario e, dopo la morte di Tancredi di Barolo nel 1838, fidato consigliere della marchesa Giulia. 

Ritrovo: Palazzo Falletti di Barolo, via Corte d’Appello 20/c, Torino

Costo visita guidata: € 3

Per info e prenotazioni: Numero Verde 800 329 329 oppure link area riservata

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
Palazzo Falletti di Barolo
Indirizzo
Via Corte d’Appello 20/c
Comune
Torino
Provincia
TO
Telefono
800 329329

Orario

Date
09/10/2021 - 17/09/2021
Orario

sabato 9 e domenica 17 ottobre ore 16.00

Ritrovo
Palazzo Falletti di Barolo, via Corte d’Appello 20/c, Torino

Tariffe

Abbonamento Musei
€ 3,00

Attività simili

Carlo Biscaretti di Ruffia, fondatore del MAUTO.Perché un Museo dell’Automobile? Nel 1933 le auto sfrecciavano sugli...
Leggi di più...
Maria Adriana Prolo, fondatrice del Museo Nazionale del Cinema.Maria Adriana Prolo, appassionata collezionista e pro...
Leggi di più...
Con Lady Yang alla scoperta della figura femminile nelle collezioni del MAO.“Capelli a nube, viso di fiore, d’oro i...
Leggi di più...
Auguste Burdin, primo ideatore del Museo della FruttaConoscere le specie e distinguere la varietà dei frutti. Fare c...
Leggi di più...