Pellizza da Volpedo. Capolavori che ritornano

Descrizione

Volpedo ricorda il pittore Giuseppe Pellizza: nell’anniversario dei 150° anni dalla sua nascita il paese natale ha deciso di rendergli omaggio con una serie di eventi ed iniziative culturali che da luglio a settembre vedranno protagonisti la sua vita e le sue opere.

Uno degli eventi significativi organizzato dall’Associazione Pellizza da Volpedo e dal Comune di Volpedo, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e con Alexala, e con il Patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria e del Comune di Milano, è la mostra Capolavori che ritornano, presso lo Studio del pittore in via Rosano a Volpedo. Il percorso espositivo riprende, attraverso la scelta di quadri emblematici, il percorso compiuto da Pellizza nell’arco della sua ricerca artistica, presentando alcune delle sue opere più significative scalate nell’arco temporale della vita del pittore, ponendole in dialogo critico con opere stabilmente presenti nello Studio di Volpedo che, dal 1994, costituisce integrante del complesso dei musei pellizziani riconosciuti dalla regione Piemonte: ne fanno parte, oltre all’atelier, il Museo didattico in piazza Quarto Stato e l’insieme degli Itinerari sui luoghi pellizziani en plein air.

La mostra, oltre a rendere omaggio a Pellizza in occasione delle celebrazioni del 150° della nascita, vuole sottolineare la complessità e lo spessore delle ricerche compiute in questi anni attorno alla figura artistica del pittore del Quarto Stato.

Un altro momento forte del programma è costituito dallo spettacolo teatrale Car amis pitùr in scena domenica 2 settembre: si tratta di un omaggio che il paese ed i suoi abitanti, attraverso l’espressione del laboratorio teatrale Cesare Bonadeo in collaborazione con la casa degli Alfieri di Asti, vogliono rendere al celebre pittore.

Al termine dello spettacolo si svolgerà la tradizionale festa delle pesche. Quest’anno il famoso risotto alla pesca di Volpedo, cucinato dalla confraternita del risotto di Sannazzaro de Burgondi, vedrà una variazione sulla ricetta tradizionale adattandola al 150° di Pellizza. Durante l’evento sarà possibile acquistare le pesche di Volpedo, vendute della cooperativa Volpedo frutta. A conclusione della giornata musica per tutti. L’ingresso è libero.

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
Studio del Pittore Giuseppe Pellizza da Volpedo
Indirizzo
Via Rosano 1/A
Comune
Volpedo
Provincia
AL
Sito web
Telefono
0131 80318

Orario

Date
01/09/2018 - 30/09/2018
Orario

sabato, domenica e festivi: 16.00-19.00

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Tariffa evento

ingresso libero

Mostre simili

Il Museo della Farmacia di Carletto Bergaglio sarà esposto al pubblico, a Vercelli, nel Museo Leone, dal 14 aprile a...
Leggi di più...
Sabato 14 aprile alle ore 17.30, presso la sala conferenze del Museo del Territorio Biellese, verranno presentati al...
Leggi di più...
Una mostra d’archivio che racconta le origini del Ready-to-Wear Zegna, nel decennio che va dal 1968 alla fine degli...
Leggi di più...
La mostra eporediese di Igort si inserisce in un progetto denominato Sinestesia. Sentire con gli occhi, recentemente...
Leggi di più...