Descrizione

Una mostra collettiva per riflettere sulla trasformazione del lavoro nel contesto post-industriale e digitale, tra coscienza e disillusione, precarietà e riscatto, a cura di Samuele Piazza con Nicola Ricciardi.

In OGR Torino, luogo simbolo della transizione verso nuovi modelli di produttività, le installazioni, le sculture, i video e le performance di tredici artisti internazionali invitano a osservare i resti di un recente passato industriale e le ambivalenze di nuove condizioni lavorative.

A cinquant’anni dalla pubblicazione di Vogliamo tutto, romanzo di Nanni Balestrini sulla lotta operaia a Torino da cui la mostra prende il titolo, oggi ha ancora senso volere tutto?

Scopri di più

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
OGR | Officine Grandi Riparazioni
Indirizzo
Corso Castelfidardo 22
Comune
Torino
Provincia
TO
Sito web
Telefono
011 0247201

Orario

Date
25/09/2021 - 16/01/2022
Orario

giovedì e venerdì: 12.00-20.00

sabato e domenica: 10.00-20.00

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Tariffa evento

gratuito

Mostre simili

Una nuova mostra dossier che mira ad ampliare l’esperienza culturale dei visitatori e a potenziare le relazioni con...
Leggi di più...
Torino, 17 settembre 2021. Oggi, 150 anni fa si inaugurava a Bardonecchia e Modane la prima galleria ferroviaria al...
Leggi di più...
Giovanni Michelotti è uno degli stilisti più ammirati nel mondo. Pur non essendo mai diventato un costruttore, il su...
Leggi di più...
La ruggente corsa in salita Cuneo-Colle della Maddalena e lo stato selvaggio delle strade italiane dell’epoca sono a...
Leggi di più...