ABBAZIA DI VEZZOLANO

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Il primo documento che cita la chiesa di Santa Maria di Vezzolano è del 1095, ma l’edificio attuale risale alla fine del XII secolo. Il complesso canonicale di Vezzolano, spesso impropriamente definito Abbazia, ospitava religiosi che seguivano la regola di Sant’Agostino. Conobbe un lungo periodo di splendore tra i secoli XII e XIII, seguito da un lento declino, iniziato nel 1405, anno a partire dal quale la canonica fu concessa in commenda a prelati residenti altrove. Dopo l’esproprio in epoca napoleonica, nel 1937 il complesso fu ceduto allo Stato ed è attualmente in consegna al Polo Museale del Piemonte.

La chiesa con abside rivolta ad est, prevedeva in origine una pianta a tre navate, modificata nel XIII secolo, quando la navatella destra fu trasformata nel lato nord del chiostro. La facciata, a salienti in laterizio con fasce orizzontali in arenaria, presenta una ricca decorazione scultorea.

All’interno si conserva un pontile (o jubè), decorato da un bassorilievo policromo a due registri raffiguranti  la Dormitio Virginis e la Genealogia di Cristo, riferibile alla terza decade del Duecento; si segnala inoltre ai lati della finestra centrale dell’abside una scultura della fine del XII secolo rappresentante l’ Annunciazione.

Nel chiostro si trovano capitelli scolpiti e un importante ciclo di affreschi databili tra metà XIII e XIV secolo, tra cui quelli della cappella dei Rivalba opera del Maestro di Montiglio con l’Adorazione dei Magi e il Contrasto dei tre vivi e dei tre morti.

Il Complesso si inserisce in un comprensorio ricco di espressioni del Romanico Piemontese, che vanno dal X al XIV secolo, di cui Vezzolano rappresenta il fulcro costitutivo del progetto RRC (Rete Romanica di Collina), cui aderiscono i comuni di Albugnano (Santa Maria di Vezzolano e San Pietro), Andezeno ( San Giorgio), Brusasco (San Pietro), Castelnuovo don Bosco (Sant’Eusebio), Cavagnolo (Santa Fede), Cerreto d’Asti (Sant’Andrea), Cortazzone (San Secondo), Marentino (Santa Maria), Mombello d’Asti (San Lorenzo), Montafia (San Giorgio e San Martino), Montiglio (San Lorenzo), Tonengo (San Michele).

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

ABBAZIA DI VEZZOLANO
ABBAZIA DI VEZZOLANO
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.4/5 (8 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Località Vezzolano 35
Comune
Albugnano
Provincia
AT
Telefono
333 1365812

Orario

Orario

estivo:

martedì-domenica: 10.00-18.00

lunedì festivi: 10.00-18.00

lunedì non festivi: chiuso

invernale:

sabato, domenica e festivi: ore 10.00-17.00

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Musei della stessa provincia

Musei simili

La torre, restaurata tra 1997 e 1999, ha base quadrata con lato di metri cinque e novanta all'esterno e tre e trenta...
Leggi di più...
La Fondazione Museo Arti e Industria Forum di Omegna è una struttura polivalente nata per promuovere la ricerca stor...
Leggi di più...
La Torre e il Fiume è un museo storico allestito nella torre medievale di Masio risalente al XIII secolo.I contenuti...
Leggi di più...
La Cupola di San Gaudenzio realizzata tra il 1842 e il 1888 è, con la Mole Antonelliana di Torino, la massima espres...
Leggi di più...

Nei dintorni