ABBAZIA SACRA DI SAN MICHELE

Descrizione

La Sacra di San Michele, imponente complesso architettonico religioso di epoca romanica fu fondata intorno al 1000 d. C., è il monumento simbolo della Regione Piemonte dal 1994. Sorta come abbazia benedettina, è uno dei più antichi luoghi di culto dedicati all’Arcangelo Michele, i padri Rosminiani ne sono gli attuali custodi.

Dall’oriente il culto dell’Arcangelo si diffuse e si sviluppò nelle regioni mediterranee in particolare in Italia, dove giunse assieme all’espansione del cristianesimo. Nel V secolo sul promontorio del Gargano sorse il più antico e più famoso luogo di culto micaelico dell’occidente, il Santuario di San Michele a Monte Sant’Angelo.

Il culto di San Michele approdò in Val di Susa nei secoli V o VI, l’abbazia fu ubicata in uno scenario altamente suggestivo e richiama i due insediamenti micaelici del Gargano e della Normandia. Fondata sullo sperone roccioso del monte Pirchiriano si trova al centro di una via di pellegrinaggio di oltre duemila chilometri che unisce quasi tutta l’Europa occidentale da Mont-Saint-Michel a Monte Sant’Angelo.

Dal piano d'ingresso si raggiunge la chiesa attraverso un ampio e ripido scalone nella nicchia centrale dove fino al 1936 erano custoditi alcuni scheletri di monaci, da cui il nome di Scalone dei Morti. Giunti alla sommità dello Scalone si attraversa il Portale dello Zodiaco opera romanica scolpita dal Maestro Nicolao, gli stipiti sono scolpiti a destra con i dodici segni zodiacali e a sinistra con le costellazioni australi e boreali. Di notevole pregio i capitelli storici e simbolici: Caino e Abele.

In abbonamento

Vota il museo

ABBAZIA SACRA DI SAN MICHELE
ABBAZIA SACRA DI SAN MICHELE
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.8/5 (24 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via alla Sacra, 14
Comune
SANT'AMBROGIO DI TORINO
Provincia
TO
Telefono
011 939130

Orario

Orario

Dal 16 ottobre al 15 marzo:

martedì-sabato: 9.30-12.30; 14.30-17.00

domenica: 9.30-12.00; 14.40-17.30

Dal 16 marzo al 15 ottobre:

martedì-sabato: 9.30-12.30; 14.30-18.00

domenica: 9.30-12.00; 14.40-18.30

Ultimo ingresso: mezz’ora prima della chiusura

Dal 15 luglio al 30 settembre la Sacra è aperta con orario feriale estivo

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 8,00

Ingresso ridotto

€ 6,00 (6-18 anni e over 65)

Ingresso gratuito

minori 6 anni

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Tariffa disabili

Tariffa per il disabile e l’accompagnatore: ridotta

Disabili mezzi pubblici

Non è possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici.

Parcheggio disabili

Il museo non è dotato di un parcheggio a norma per i disabili, ma dispone di un piazzale. Su richiesta telefonica e possibile giungere a circa 10 m dall’ingresso per permettere al disabile motorio l’accesso agli ascensori.

Ingresso disabili

L’ingresso principale non è accessibile al disabile motorio. L’ingresso alternativo è sito lungo il percorso; il disabile può utilizzare gli ascensori per spostarsi nei locali di visita.

Percorso museale disabili

Il percorso si sviluppa in spazi esterni e interni. Occorre prenotare per sevizi del percorso alternativo, studiato per i disabili motori, che comprende la zona antistante il portale d’ingresso della chiesa, la chiesa e le rovine del monastero nuovo. Non sono accessibili lo scalone dei morti, la porta dello zodiaco e il terrazzino. Sono presenti delle postazioni audio descrittive. E' possibile per persone non vedenti o ipovedenti avere a disposizione delle tabelle in braille ed essere accompagnati durante il percorso di visita , previa prenotazione allo 011 939130

Ascensore disabili

L’ascensore, provvisto di numerazione in rilievo ed in braille sui pulsanti di comando, è riservato ai disabili. Si consiglia di telefonare all’Abbazia per avvisare della necessità di utilizzare gli ascensori

Uscita di sicurezza disabili

Non sono presenti uscite di sicurezza, si utilizza il portone d’accesso.

Servizi museo disabili

Biglietteria e bookshop sono accessibili. È possibile prenotare visite guidate

Servizi igenici disabili

Sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

011 939130

Disponibilità visite orari fissi
Si
Visite orari fissi prenotazione
Solo per i gruppi di almeno 10 persone
Visite orari fissi telefono

011 939130

Visite orari fissi orario

Sabato 9.30-12.30; 14.30-17.00 (fino al 15 marzo) 18.00 (dal 16 marzo)

domenica e giorni festivi 9.30-12.00; 14.40 17.00 (fino al 15 marzo ) 18.30 (dal 16 marzo)

In altri giorni su prenotazione minimo 10 persone negli orari di apertura della Sacra.

Musei simili

La Fondazione Accorsi – Ometto è un museo di arti decorative nato nel 1999 dal lascito dell’antiquario torinese Piet...
Leggi di più...
Il Palazzo fu fatto costruire nel XVIII secolo dal Marchese Cuttica di Cassine e presenta uno stile tra il rococò ed...
Leggi di più...
Palazzo Traversa di Bra ospita il museo di archeologia, storia e arte ed è l’erede del Museo Popolare di Storia e d’...
Leggi di più...
Il Museo Civico di Cuneo è ospitato entro la suggestiva cornice del Complesso Monumentale di San Francesco, comprend...
Leggi di più...

Nei dintorni