APPARTAMENTI REALI DEL CASTELLO DE LA MANDRIA

Descrizione

Gli Appartamenti Reali abitati da Vittorio Emanuele II di Savoia e Rosa Vercellana, “la Bela Rosin”, contessa di Mirafiori e Fontanafredda, sono stati recentemente restaurati grazie ad un importante finanziamento pubblico ed al contributo di Compagnia di San Paolo.

Gli Appartamenti Reali sono composti da 20 sale, completamente arredate dai preziosi manufatti, dalle opere d'arte, dai tessuti, dagli arredi e dalle suppellettili delle antiche collezioni sabaude che permettono, durante la visita, di godere a pieno del gusto del primo re d'Italia. Le scelte decorative e d'arredo furono affidate all'architetto di corte Domenico Ferri, che promosse un significativo cantiere figurativo tutt'oggi perfettamente conservato.

Il recupero degli innumerevoli capolavori qui custoditi ha permesso di riscoprire il loro originario splendore. Finitissimi arredi, preziosi tessuti, ori, manufatti raffinati, cicli pittorici e più di 100 opere d’arte “rivivono” grazie ad un incredibile lavoro di recupero finalizzato alla conservazione e alla massima godibilità. L’atmosfera è speciale ed evocativa: non si entra in museo, ma nelle stanze private del Re, pensate ed organizzate per una agiata vita di campagna, insieme alla donna amata, Rosa Vercellana, e ai loro figli.

Lontano dall’ufficialità della corte il sovrano è qui colto come uomo che ha scelto liberamente il luogo dove dedicarsi alle sue attività preferite come la caccia o il gioco del biliardo. Per questa ragione gli Appartamenti Reali de La Mandria svelano aspetti unici e del tutto peculiari della vita regale, permettendo di scorgere un profilo più intimo rispetto ad altre residenze dove era lasciato spazio al cerimoniale e alla rappresentanza.

In abbonamento

Vota il museo

APPARTAMENTI REALI DEL CASTELLO DE LA MANDRIA
APPARTAMENTI REALI DEL CASTELLO DE LA MANDRIA
  • Attualmente 3 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 2.9/5 (10 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Viale Carlo Emanuele II, 256 (entrata Ponte Verde)
Comune
VENARIA
Provincia
TO
Telefono
011 4993381

Orario

Orario

martedì-venerdì: 10.00 -16.00 (visite singoli solo alle ore 11.00 e 15.00)

sabato, domenica e festivi: 10.30 – 17.00

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 8,00

Ingresso ridotto

€ 6,00

Ingresso gratuito

minori 18 anni, scuole.

Ogni martedì (non festivo)

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Tariffa disabili

€ 6 disabile e gratuito accompagnatore

Disabili mezzi pubblici

Bus GTT La Venaria Express

Parcheggio disabili

Si

Ingresso disabili

Si

Percorso museale disabili

Si

Ascensore disabili

Disponibile

Servizi igenici disabili

Si

Servizi
Bookshop
Si
Punti di ristoro
Si
Disponibilità audioguide
Si
Audioguide a pagamento
Si
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

011 4993381

Disponibilità visite orari fissi
Visite orari fissi prenotazione
Si
Visite orari fissi telefono

011 4993381

Visite orari fissi orario

11.00; 15.00

Eventi

Musei simili

La torre, restaurata tra 1997 e 1999, ha base quadrata con lato di metri cinque e novanta all'esterno e tre e trenta...
Leggi di più...
Conosciuto come “la muraglia cinese”, il Forte di Fenestrelle è un complesso fortificato unico in Europa. L'imponent...
Leggi di più...
Il Forte Bramafam è la più importante fortificazione delle Alpi Cozie di fine ‘800 recuperata dal 1995 grazie a un a...
Leggi di più...
Il Castello Falletti di Barolo ospita il WiMu – Wine Museum, l’innovativo museo del vino nato dalla fantasia di Fran...
Leggi di più...

Nei dintorni