CASTELLO DI RACCONIGI

Descrizione

Il Castello di Racconigi, sorto come luogo fortificato, divenne nel 1831 per volere di Carlo Alberto sede delle “Reali Villeggiature”: Ernest Melano e Pelagio Palagi gli conferirono l’aspetto odierno. Il Castello di Racconigi al confine tra le terre dei Savoia-Acaja e il marchesato di Saluzzo, divenne appannaggio nel 1620 del ramo cadetto Savoia-Carignano.

Con Emanuele Filiberto vennero operati ristrutturazioni e ampliamenti ad opera di importanti architetti e giardinieri: da Guarino Guarini e André Le Notre nel XVII secolo e Giovanni Battista Borra e G. Bolina nel secolo XVIII. Dai tempi di Carlo Alberto fino alla caduta della monarchia, la famiglia reale trascorreva la villeggiatura in questo imponente castello circondato da un maestoso parco, opera dell’architetto di giardini Xavier Kurten ed esempio tra i più significativi in Europa della sensibilità verso la natura e il paesaggio propria del Romanticismo.

Visitare il Castello di Racconigi oggi significa non solo rivivere i fasti di Casa Savoia ammirando gli arredi originali e la splendida collezione di ritratti, ma anche passeggiare tra serre e cascine e avvistare le cicogne che nidificano nel parco, oasi di grande interesse naturalistico.

In abbonamento

Vota il museo

CASTELLO DI RACCONIGI
CASTELLO DI RACCONIGI
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.9/5 (13 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via Morosini, 1
Comune
RACCONIGI
Provincia
CN
Telefono
0172 84005

Orario

Orario

Castello:

martedì-domenica: 9.00-19.00

ultimo ingresso: 18.00

 

Parco:

martedì-domenica: 10.00-19.00

ultimo ingresso: 18.00

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

Castello: € 5,00

Parco: € 2,00

Ingresso ridotto

Castello: € 2,50 (18-25 anni)

Parco: € 1,00 (18-25 anni)

Ingresso gratuito

minori 18 anni, insegnanti con scolaresche, guide turistiche, personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, membri ICOM, portatori di handicap e accompagnatori.

Gratuito la prima domenica del mese.

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Percorso museale disabili

Barriere architettoniche ostacolano l’accesso alle cucine.

Ascensore disabili

Il Castello è stato dotato di ascensore eliminando le barriere architettoniche per il piano nobile e il II piano. Le cucine presentano ancora barriere architettoniche.

Servizi igenici disabili

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

0172 84595. L’orario dedicato alle prenotazioni, nel periodo richiesto, dei gruppi è limitato ai seguenti orari: mercoledì, giovedì, venerdì, dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 16.00

Disponibilità visite orari fissi
Visite orari fissi telefono

0172 84595

Visite orari fissi orario

Dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 ogni ora e mezza.

I sabati, domeniche e festivi l’offerta varia a seconda del periodo.

Musei simili

Il Forte di Bard, rimasto pressoché intatto dal momento della sua costruzione, rappresenta uno dei migliori esempi d...
Leggi di più...
Slanciato e maestoso, il Castello di Serralunga d’Alba domina uno dei borghi più belli e intatti di Langa, circondat...
Leggi di più...
La Torre e il Fiume è un museo storico allestito nella torre medievale di Masio risalente al XIII secolo.I contenuti...
Leggi di più...
Casa Zegna è sede dell’archivio storico del Gruppo Ermenegildo Zegna. Realizzata con un innovativo concept archivist...
Leggi di più...

Nei dintorni