CENTRO VISITA ALEVE'

Le informazioni sono in costante aggiornamento. Per verificare orari e modalità di prenotazione degli ingressi contattare il museo.

Descrizione

Il Centro Visita del Bosco dell’Alevé permette al visitatore, con i suoi diorami aperti, di entrare all'interno del bosco per scoprire da vicino i suoi abitanti e immergersi, anche con l'aiuto di suoni e di odori, all'interno delle meraviglie che questo ambiente naturale sa offrire.

Il Bosco dell’Alevè si estende su circa 850 ettari in Val Varaita tra i comuni di Sampeyre, Casteldelfino e Pontechianale e dal 1° gennaio 2016 è diventato parte del Parco del Monviso. È il più grande bosco puro di pino cembro delle Alpi, noto sin dai tempi dei Romani. In un ampio spazio è stato ricostruito, in un unico grande diorama in scala naturale, il Bosco dell’Alevè. Il diorama è aperto ed il visitatore ha la sensazione di inoltrarsi realmente nel bosco alla scoperta delle sue meraviglie, tra il fitto dei pini ed i rami che lambiscono il viso, lungo sentieri rilevati dal vero e ricostruiti fedelmente.

Tra la vegetazione si scorgono alcune tra le specie animali più significative del bosco, scoiattoli, lepri, cinghiali, e, tra i rami, i passeriformi tipici, picchi, crocieri, cince e soprattutto la nocciolaia, che al bosco deve la sua fortuna.

Sullo sfondo una parete rocciosa ospita camosci, fagiani di monte e pernici. Si giunge così, seguendo il sentiero, all’estremo opposto del diorama dove è visibile la ricostruzione del Lago Bagnour. Il laghetto si apre sulla sinistra, con sullo sfondo il bosco e la montagna.

L’ambiente coinvolge, grazie ad un sapiente gioco di luci, capaci di evocare la magia dei raggi solari attraverso il bosco.

In abbonamento

Vota il museo

CENTRO VISITA ALEVE'
CENTRO VISITA ALEVE'
  • Attualmente 3 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 2.8/5 (4 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Via Roma, 38
Comune
CASTELDELFINO
Provincia
CN
Telefono
0175 46505 (Sede operativa Parco del Monviso)

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Tariffa scontata

LEGGI INFO

Ingresso gratuito

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

Il percorso museale è sviluppato su due piani. La parte principale è accessibile ai disabili motori

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi del museo

LEGGI INFO

Accessibile la biglietteria. È possibile prenotare visite guidate e laboratori

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Musei simili

Un museo tra due culture. Le raccolte naturalistiche novaresi sono radicate nella storia culturale e sociale della c...
Leggi di più...
Il museo Alessandria Città delle Biciclette (ACdB), al terzo piano di Palazzo del Monferrato, è un omaggio al ruolo...
Leggi di più...
Il Teatro delle Scienze è un museo aperto dal Comune di Alessandria nel 2006 e suddiviso in due sezioni: Museo di Sc...
Leggi di più...
Il Museo di Storia Naturale di Valsalice venne inaugurato da Don Bosco il 5 luglio 1879. La sua origine è databile a...
Leggi di più...

Nei dintorni

Il Museo del Costume e dell’Artigianato tessile è ospitato all’interno di un’antica missione cappuccina risalente al...
Leggi di più...
La Fabbrica dei Suoni di Venasca, tra le meraviglie della Valle Varaita, è il primo parco italiano dedicato al mondo...
Leggi di più...