CENTRO VISITA ALEVE'

Descrizione

Il Centro Visita del Bosco dell’Alevé permette al visitatore, con i suoi diorami aperti, di entrare all'interno del bosco per scoprire da vicino i suoi abitanti e immergersi, anche con l'aiuto di suoni e di odori, all'interno delle meraviglie che questo ambiente naturale sa offrire.

Il Bosco dell’Alevè si estende su circa 850 ettari in Val Varaita tra i comuni di Sampeyre, Casteldelfino e Pontechianale e dal 1° gennaio 2016 è diventato parte del Parco del Monviso. È il più grande bosco puro di pino cembro delle Alpi, noto sin dai tempi dei Romani. In un ampio spazio è stato ricostruito, in un unico grande diorama in scala naturale, il Bosco dell’Alevè. Il diorama è aperto ed il visitatore ha la sensazione di inoltrarsi realmente nel bosco alla scoperta delle sue meraviglie, tra il fitto dei pini ed i rami che lambiscono il viso, lungo sentieri rilevati dal vero e ricostruiti fedelmente.

Tra la vegetazione si scorgono alcune tra le specie animali più significative del bosco, scoiattoli, lepri, cinghiali, e, tra i rami, i passeriformi tipici, picchi, crocieri, cince e soprattutto la nocciolaia, che al bosco deve la sua fortuna.

Sullo sfondo una parete rocciosa ospita camosci, fagiani di monte e pernici. Si giunge così, seguendo il sentiero, all’estremo opposto del diorama dove è visibile la ricostruzione del Lago Bagnour. Il laghetto si apre sulla sinistra, con sullo sfondo il bosco e la montagna.

L’ambiente coinvolge, grazie ad un sapiente gioco di luci, capaci di evocare la magia dei raggi solari attraverso il bosco.

In abbonamento

Vota il museo

CENTRO VISITA ALEVE'
CENTRO VISITA ALEVE'
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via Roma, 38
Comune
CASTELDELFINO
Provincia
CN
Telefono
0175 46505 (Sede operativa Parco del Monviso)

Orario

Orario

Dal 11 giugno al 10 settembre:

tutte le domeniche: 10.00-12.30; 14.00-18.30

Dal 1 al 31 agosto:

dal lunedì al sabato:14,30-18,30

domenica: 10.00-12.30; 14.00-18.30

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

Gratuito

A pagamento le visite su prenotazione per gruppi nei giorni in cui non sono previste aperture ordinarie (25 € per gruppo max 25 persone)

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Tariffa disabili

Gratuito

Disabili mezzi pubblici

E’ possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici.

Parcheggio disabili

Non ci sono parcheggi dedicati ai disabili nei pressi del Museo. E' presente un parcheggio sulla piazza del paese a poca distanza

Percorso museale disabili

il percorso è interamente accessibile

Servizi igenici disabili

Servizi
Bookshop
No
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

0175 46505 (Sede operativa Parco del Monviso)

Eventi

Musei simili

Il Museo di Storia Naturale di Valsalice venne inaugurato da Don Bosco il 5 luglio 1879. La sua origine è databile a...
Leggi di più...
Il Museo Nazionale della Montagna Duca degli Abruzzi è ubicato a Torino, al Monte dei Cappuccini, in una posizione p...
Leggi di più...
Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, situato nel prestigioso edificio progettato nel XVII secolo da Ame...
Leggi di più...
L'Orto Botanico di Torino fu fondato nel 1729, per volere di Vittorio Amedeo II. La sua fondazione avvenne con l'ist...
Leggi di più...

Nei dintorni

Il Museo del Costume e dell’Artigianato tessile è ospitato all’interno di un’antica missione cappuccina risalente al...
Leggi di più...
La Fabbrica dei Suoni di Venasca, tra le meraviglie della Valle Varaita, è il primo parco italiano dedicato al mondo...
Leggi di più...