CUPOLA DI SAN GAUDENZIO

Le informazioni sono in costante aggiornamento. Per verificare orari e modalità di prenotazione degli ingressi contattare il museo.

Descrizione

La Cupola di San Gaudenzio realizzata tra il 1842 e il 1888 è, con la Mole Antonelliana di Torino, la massima espressione del genio del miglior architetto italiano dell'Ottocento. La Cupola si inserisce in un più ampio complesso monumentale comprendente la basilica di San Gaudenzio opera dell’architetto Pellegrino Pellegrini, detto il Tibaldi, i cui lavori ebbero inizio nel 1577 e furono completati nel 1659 ed il campanile, opera settecentesca di Benedetto Alfieri.

La cupola, alta 121 metri, è opera architettonicamente e strutturalmente molto ardita e, dal 2016, la visita è resa ancora più interessante grazie all'installazione di grandi monitor dotati di schermo digitale, da cui è possibile consultare brevi video esplicativi realizzati ad hoc per rendere immediata e interessante la storia dell'edificio.

In abbonamento

Vota il museo

CUPOLA DI SAN GAUDENZIO
  • Attualmente 4.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4.4/5 (11 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
via Gaudenzio Ferrari, 13
Comune
Novara
Provincia
NO
Telefono
0174 330976
Sito web

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

L’ingresso per la salita alla cupola si trova alla base del campanile dell’Alfieri e un ascensore sale da qui  fino alla base della stessa cupola. Un elevatore per carrozzelle serve un piccola rampa di scale necessarie per accedere alla Sala del Compasso. Qui si trovano diversi materiali multimediali che completano la visita alla sala ed ai transetti nord e sud con vista sugli archi su cui è impostata la struttura. Non è possibile accedere all’esterno a causa delle presenza di sole scale e pertanto il percorso museale è solo parzialmente visitabile dal disabile motorio

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi del museo

LEGGI INFO

Biglietteria e bookshop. E’ possibile prenotare visite guidate a pagamento attraverso ATL Novara  

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Musei simili

Il primo documento che cita la chiesa di Santa Maria di Vezzolano è del 1095, ma l’edificio attuale risale alla fine...
Leggi di più...
Il Museo all’aperto di Maglione (TO) nato come Associazione senza scopo di lucro. Inizia la sua operatività nel 1985...
Leggi di più...
Palazzo Ferrero è stato costruito tra il XV e il XVI secolo dalla famiglia Ferrero, fu in passato residenza dei Ferr...
Leggi di più...

Nei dintorni