ECOMUSEO DEL BIELLESE - RICETTO CANDELO - ECOMUSEO DELLA VITIVINICOLTURA

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Il Ricetto di Candelo è una struttura fortificata sorta per iniziativa e volontà precisa della popolazione candelese allo scopo di conservare e difendere i beni più preziosi della comunità: prodotti della terra, soprattutto vino e granaglie.

Viene costruito su un terreno di proprietà di signori locali. Più tardi sarà riscattato e diventerà possesso e simbolo della comunità. È sempre stato utilizzato come deposito per i prodotti agricoli in tempo di pace e come rifugio temporaneo per la popolazione in tempo di guerra o pericolo; tranne eccezioni, gli edifici non sono mai stati abitati in pianta stabile.

Le ipotesi sulla sua origine sono varie, ma tali da farlo risalire ad un periodo compreso tra la fine del XIII secolo e la prima metà del XIV secolo.

Il termine Ricetto, dal latino "receptum" (ricovero, rifugio), indica essenzialmente un luogo difeso, cinto da fortificazioni. Il ricetto di Candelo si è conservato mantenendo la sua struttura originaria grazie alla sua matrice contadina; fino a tempi recentissimi è stato infatti utilizzato per la vinificazione e la protezione dei prodotti della terra e lo è ancora in parte oggi.

È stato definito da Ferdinando Gabotto "silos fortificato", ma può essere considerato soprattutto una "cantina comunitaria".

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

ECOMUSEO DEL BIELLESE - RICETTO CANDELO - ECOMUSEO DELLA VITIVINICOLTURA
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.8/5 (4 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Piazza Castello, 29
Comune
CANDELO
Provincia
BI
Telefono
0152 534118 | Ecomuseo del Biellese: Tel. 0153 51128 | Numero verde 800 811800

Orario

Orario

Aperto tutto l'anno con itinerari e visite fuori e dentro le mura

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

Sistema museale integrato tra ecomuseo e Centro Documentazione Ricetti + percorso libero di visita tra le rue medievali (passeggiate dentro e fuori le mura del borgo). Le cantine di Crono (utilizzate per allestimenti temporanei e durante i grandi eventi) presentano ascensore.

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi del museo

LEGGI INFO

Ampio parcheggio in prossimità. Accessibile attraverso le vie del Ricetto che sono in ciottolato percorribile sia con carrozzine elettriche che ad autospinta (sconsigliate le ruotine). 
Possibilità di accesso con autoveicolo ma non durante le grandi manifestazioni (previa autorizzazione).
Premesso che tutte le sale dell’Ecomuseo sono ben visibili anche dall’esterno, in particolare la sala didattica presenta uno scalino da cm 13, la sala botti presenta due scalini un primo da cm 10 lungo cm 30 e un secondo da cm 15, il museo contadino presenta un traversino alto cm 10 verso l’esterno e cm 20 verso l’interno (ma le sale sono dotate di apposite rampe di accesso rimovibili). 
Le toilette perfettamente attrezzate sono in altro apposito locale in prossimità.

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Fotogallery

Musei simili

Il Castello Falletti di Barolo ospita il WiMu – Wine Museum, l’innovativo museo del vino nato dalla fantasia di Fran...
Leggi di più...
ScopriMiniera/ScopriAlpi è il principale sito dell'Ecomuseo Regionale delle Miniere e della Val Germanasca. Oltre qu...
Leggi di più...
La coltivazione della canapa nella zona di Carmagnola ha origini antiche. L’ecomuseo della cultura e della lavorazio...
Leggi di più...
La Borgata Museo Balma Boves è un caratteristico insediamento ricavato nell’anfratto di una grande roccia, abitato f...
Leggi di più...

Nei dintorni

Il tema centrale delle collezioni è quello della civiltà rurale dell’area cossatese, rappresentata dalle pratiche ag...
Leggi di più...
Cittadellarte-Fondazione Pistoletto viene istituita nel 1998 come attuazione concreta del Manifesto Progetto Arte, c...
Leggi di più...
Le stoviglie e gli oggetti in terracotta, le cosiddette “Bielline”, che costituiscono la collezione principale del m...
Leggi di più...