ECOMUSEO DELLA CULTURA E DELLA LAVORAZIONE DELLA CANAPA

Descrizione

La coltivazione della canapa nella zona di Carmagnola ha origini antiche. L’ecomuseo della cultura e della lavorazione della canapa tramanda la storia e la cultura della lavorazione di questa fibra, attraverso le dimostrazioni pratiche e l’esposizione degli attrezzi.

Sotto una lunga tettoia, ultimo vero sentè risalente al 1905 ancora esistente in borgo San Bernardo, è conservata e tramandata la sapiente cultura della lavorazione della canapa e della fabbricazione delle corde; una delle più antiche attività artigianali del nostro territorio.

Con il termine sentè si intendono le strette e lunghe tettoie, i camminamenti, i "sentieri" dove si lavoravano e producevano le corde in canapa. I segni dell'attività di lavorazione della canapa sono inoltre ancora perfettamente leggibili anche fuori dal museo, conservati nell'architettura delle case del Borgo e nel paesaggio circostante, modellato da rivi, fossi e maceratoi.

In abbonamento

Vota il museo

ECOMUSEO DELLA  CULTURA E DELLA LAVORAZIONE DELLA CANAPA
ECOMUSEO DELLA CULTURA E DELLA LAVORAZIONE DELLA CANAPA
  • Attualmente 2.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 2.5/5 (2 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via Crissolo, 20 - Frazione San Bernardo
Comune
CARMAGNOLA
Provincia
TO
Telefono
01 19721491, 011 9722386

Orario

Orario

Aprile-ottobre:
sabato-domenica: 15.00-18.00
seconda domenica del mese: 10.00-12.00; 15.00-18.00

Luglio-agosto: chiuso

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 2,00

Ingresso ridotto

€ 1,00 (minori 14 anni e over 66)

Ingresso gratuito

minori 6 anni

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Tariffa disabili

Tariffa per il disabile e l’accompagnatore: intera

Disabili mezzi pubblici

È possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici, utilizzando il bus della linea Satti o il treno. Borgo San Bernardo è collegato a Carmagnola con un autobus (i passaggi non sono molto frequenti).

Parcheggio disabili

Il museo è dotato di un parcheggio che non ha posti riservati ai disabili.

Ingresso disabili

L’ingresso principale è accessibile al disabile motorio, per la presenza di uno scivolo. La porta misura 1,2 m di larghezza.

Percorso museale disabili

Il percorso si sviluppa in due sedi espositive collocate entrambe al piano terreno: una all’esterno, sotto una tettoia, ed una al coperto. Non sono previsti percorsi specifici di visita per le differenti disabilità.

Ascensore disabili

Il museo non è dotato di ascensore perchè situato tutto al piano terra.

Uscita di sicurezza disabili

Non sono presenti uscite di sicurezza.

Servizi museo disabili

Biglietteria e bookshop sono accessibili. È possibile visitare il museo con l’ausilio della guida

Servizi igenici disabili

Sono presenti servizi igienici a norma per i disabili.

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

011 9724238; 338 4701298

Disponibilità visite orari fissi
Si
Visite orari fissi telefono

011 9724238, 338 4701298

Eventi

Musei simili

Il Museo Etnografico dell’Attrezzo agricolo di Casalbeltrame offre un percorso di riscoperta di valori attraverso gl...
Leggi di più...
Il Castello di Rocca de' Baldi fu creato con carattere prettamente difensivo. Attualmente al primo piano del Castell...
Leggi di più...
Il Filatoio di Caraglio è la “fabbrica da seta” più antica d’Europa e rappresenta un caso unico nel contesto produtt...
Leggi di più...
Il tema centrale delle collezioni è quello della civiltà rurale dell’area cossatese, rappresentata dalle pratiche ag...
Leggi di più...

Nei dintorni