ECOMUSEO DELLA CULTURA E DELLA LAVORAZIONE DELLA CANAPA

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

La coltivazione della canapa nella zona di Carmagnola ha origini antiche. L’ecomuseo della cultura e della lavorazione della canapa tramanda la storia e la cultura della lavorazione di questa fibra, attraverso le dimostrazioni pratiche e l’esposizione degli attrezzi.

Sotto una lunga tettoia, ultimo vero sentè risalente al 1905 ancora esistente in borgo San Bernardo, è conservata e tramandata la sapiente cultura della lavorazione della canapa e della fabbricazione delle corde; una delle più antiche attività artigianali del nostro territorio.

Con il termine sentè si intendono le strette e lunghe tettoie, i camminamenti, i "sentieri" dove si lavoravano e producevano le corde in canapa. I segni dell'attività di lavorazione della canapa sono inoltre ancora perfettamente leggibili anche fuori dal museo, conservati nell'architettura delle case del Borgo e nel paesaggio circostante, modellato da rivi, fossi e maceratoi.

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

ECOMUSEO DELLA  CULTURA E DELLA LAVORAZIONE DELLA CANAPA
ECOMUSEO DELLA CULTURA E DELLA LAVORAZIONE DELLA CANAPA
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.3/5 (6 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Via Crissolo, 20 - Frazione San Bernardo
Comune
CARMAGNOLA
Provincia
TO
Telefono
01 19721491 | 011 9722386

Orario

Orario

Aprile-ottobre:
sabato-domenica: 15.00-18.00
seconda domenica del mese: 10.00-12.00; 15.00-18.00

Luglio-agosto: chiuso

Il museo potrebbe essere chiuso e/o gli orari modificati a causa dell'emergenza Covid-19. Per maggiori dettagli contattare il museo

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Musei della stessa provincia

Musei simili

Il Museo dei Campionissimi è un museo dedicato al ciclismo e in particolare ai ciclisti Fausto Coppi e Costante Gira...
Leggi di più...
Il Museo dei Cavatappi in Barolo presenta 500 esemplari dalla seconda metà del XVII secolo ai giorni nostri, di vari...
Leggi di più...
ll Museo Walser è un museo etnografico volto alla valorizzazione, lo studio e restituzione della memoria della comun...
Leggi di più...
Il museo navale documenta la vita quotidiana in mare: la storia della Marina Italiana, le attività Navali dall'Unità...
Leggi di più...

Nei dintorni