ECOMUSEO DELLA PASTORIZIA

Le informazioni sono in costante aggiornamento. Per verificare orari e modalità di prenotazione degli ingressi contattare il museo.

Descrizione

L’Ecomuseo della Pastorizia nasce ufficialmente nel 2000 a Pontebernardo, borgata alpina posta a 1400 metri di altitudine, nel comune di Pietraporzio (CN), ma l’origine effettiva di questa realtà culturale, economica e sociale, è da far risalire a molti anni prima, quando la Comunità Montana Valle Stura ha intrapreso un cammino sia di rinascita culturale che di rivitalizzazione economica dell’attività della pastorizia e del contesto socio-antropologico ad essa collegato.

L’Ecomuseo prende le mosse da una parte con il recupero della razza ovina Sambucana che, autoctona della valle, negli anni ‘80 rischiava di scomparire, dall’altra parte con la riscoperta del patrimonio culturale insito nel mondo pastorale della vallata e delle sue propaggini nella Crau francese, che per decenni ha ospitato, durante il periodo invernale, molti montanari che per integrare il reddito familiare, custodivano gli ovini Merinos in Provenza. Il percorso museale Na Draio per vioure - “un sentiero per vivere” in lingua d’oc - è un viaggio che si snoda lungo i secoli, alla scoperta della pastorizia nel Mediterraneo, dalle sue origini sino ad oggi. Il racconto, ritmato dai suoni e dalle voci del mondo pastorale, si sviluppa attraverso oggetti, documenti d’archivio, fotografie e filmati. Il termine draio indica un tracciato nascosto tra le rocce, che gli ovini individuano facilmente e che percorrono per andare a pascolare le erbe migliori.

Ma indica anche simbolicamente il percorso che il visitatore può percorrere per scoprire come la pastorizia in Valle Stura sia ancora oggi una realtà viva, una risorsa economica, base della valorizzazione del patrimonio di conoscenza ad essa legate.

Scopri le attività dell'Ecomuseo

Non in abbonamento

Vota il museo

ECOMUSEO DELLA PASTORIZIA
ECOMUSEO DELLA PASTORIZIA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Via Francia, Frazione Pontebernardo
Comune
Pietraporzio
Provincia
CN
Telefono
0171 955555

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Musei simili

Il Villaggio Leumann fu realizzato tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento come zona residenziale connes...
Leggi di più...
La cellula di Alagna dell'ecomuseo della Valsesia è il territorio stesso. I suoi pendii ai piedi del Monte Rosa e l'...
Leggi di più...
L'Ecomuseo del Biellese interessa un'ampia parte del Biellese coinvolgendo 15 cellule ecomuseali, istituzioni cultur...
Leggi di più...
Malesco ospita un Ecomuseo regionale, istituito nel 2007 e denominato della Pietra Ollare e degli Scalpellini (Ed Le...
Leggi di più...