ECOMUSEO DELLA SEGALE

Le informazioni sono in costante aggiornamento. Per verificare orari e modalità di prenotazione degli ingressi contattare il museo.

Descrizione

L’Ecomuseo della Segale è una rete di strutture, attività ed eventi distribuiti sul territorio, nati dalle aspirazioni e dalle conoscenze degli abitanti della Valle Gesso e cresciuti anno dopo anno grazie agli esperti, ai servizi e alle risorse messi a disposizione dal Parco naturale delle Alpi Marittime.
L’idea dell’Ecomuseo è nata dal sogno di un guardiaparco: ripristinare un antico sentiero tra il paese di Sant’Anna di Valdieri e le due borgate di Tàit Bartòla e Tàit Bariao, dai tetti in paglia di segale. È nato così Lo Viòl di Tàit, “il sentiero dei tetti”, il primo passo di un percorso condiviso di recupero e valorizzazione culturale che ha trovato nella segale il suo ingrediente segreto.

LA SEGALE UNA COSA CHE SI MANGIA?
Certo, ma non solo. La segale è un cereale resistente, capace di accontentarsi di terreni poveri e di crescere anche in montagna. Fino alla metà del Novecento, nelle Alpi Marittime dalla segale si ricavavano pane, paglia per la lettiera degli animali e coperture dei tetti: era buona per la pancia, buona per la stalla e buona per le case. Indispensabile all’alimentazione e all’edilizia, la preziosa piantina era la base di una vera e propria “civiltà della segale”.

CULTURA IN MOVIMENTO
Anno dopo anno, il tessuto ecomuseale si è fatto più ampio e più ricco, di strutture e di esperienze. Dire Ecomuseo oggi vuol dire arena manifestazioni, forno comunitario, nuovi tetti in paglia, murales, Museo della Civiltà della Segale. Ma anche l’alimentari-osteria I Bateur, la Festa della Segale, la Festa della Lavanda, il Carnevale Alpino dell’Orso, i laboratori di panificazione, la mappa di comunità, gli appuntamenti serali con la musica, con la natura e con la cultura alpina sono parte integrante dell’Ecomuseo: una storia in movimento e in continua evoluzione.

Scopri le attività dell'Ecomuseo

Non in abbonamento

Vota il museo

ECOMUSEO DELLA SEGALE
ECOMUSEO DELLA SEGALE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
via Provinciale 77 | Sant'Anna di Valdieri
Comune
Valdieri
Provincia
CN
Telefono
0171 976800

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Musei simili

Il Villaggio Leumann fu realizzato tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento come zona residenziale connes...
Leggi di più...
La cellula di Alagna dell'ecomuseo della Valsesia è il territorio stesso. I suoi pendii ai piedi del Monte Rosa e l'...
Leggi di più...
L'Ecomuseo del Biellese interessa un'ampia parte del Biellese coinvolgendo 15 cellule ecomuseali, istituzioni cultur...
Leggi di più...
Malesco ospita un Ecomuseo regionale, istituito nel 2007 e denominato della Pietra Ollare e degli Scalpellini (Ed Le...
Leggi di più...