ECOMUSEO DELLE GUIDE ALPINE “A. CASTAGNERI”

Descrizione

L'Ecomuseo delle Guide Alpine di Balme documenta l’esperienza degli abitanti di Balme che si dedicarono alla professione di guida alpina per accompagnare i pionieri dell’alpinismo torinese ed italiano alla scoperta delle più alte vette delle Alpi Occidentali, con foto d’epoca, attrezzature alpinistiche ed abiti. Anche i pionieri dello sci italiano esordirono a Balme negli anni a cavallo del secolo e per qualche decennio il paese riuscì ad affermarsi tra le più ricercate stazioni turistiche piemontesi.

Una parte introduttiva del Museo è dedicata alla storia dell'insediamento, con successivo riferimento alla fondazione da parte di pastori provenienti dalla Savoia, l'immigrazione nel medioevo di minatori bergamaschi e valsesiani, il ricorso su larga scala alla risorsa del contrabbando dopo l'esaurimento delle attività minerarie, la rapida conversione dei contrabbandieri in guide alpine nel XIX secolo, fino all'attuale equilibrio tra attività tradizionali (allevamento), turistiche (alpinismo/escursionismo), artigianali (lavorazione del legno) e industriali (acque minerali).

Alcune specifiche sezioni sono rivolte ad illustrare le caratteristiche dell'ambiente e gli aspetti della vita quotidiana e della cultura locale. È stata di recente inaugurata una sezione che documenta la partecipazione dei montanari alle guerre e al periodo della Resistenza nelle Valli. Il Museo si completa con alcuni percorsi all’interno del paese dove sono stati installati dei pannelli esplicativi che descrivono le particolarità storiche e architettoniche dei diversi luoghi.

Foto: © Gianni Castagneri

In abbonamento

Vota il museo

ECOMUSEO DELLE GUIDE ALPINE “A. CASTAGNERI”
ECOMUSEO DELLE GUIDE ALPINE “A. CASTAGNERI”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Antica sede del comune - Via Capoluogo snc
Comune
Balme
Provincia
TO
Telefono
338 1250466

Orario

Orario

Luglio: 

domenica: 15.30-17.30 

Agosto: 

sabato e domenica: 15.30-17.30

Per i rimanenti periodi apertura previo appuntamento telefonico

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 2,00

Ingresso gratuito

Accompagnatore disabile

Accessibilità
Disponibilità disabili
In parte
Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Eventi

Musei simili

La Borgata Museo Balma Boves è un caratteristico insediamento ricavato nell’anfratto di una grande roccia, abitato f...
Leggi di più...
Il museo Valdese è situato a Torre Pellice dove si trovano i principali edifici valdesi della cittadina, compresa la...
Leggi di più...
Il Museo dei Campionissimi è un museo dedicato al ciclismo e in particolare ai ciclisti Fausto Coppi e Costante Gira...
Leggi di più...
Il Museo dei Cavatappi in Barolo presenta 500 esemplari dalla seconda metà del XVII secolo ai giorni nostri, di vari...
Leggi di più...

Nei dintorni

Il Museo Civico, dedicato alla memoria dell’imprenditore torinese Arnaldo Tazzetti, si trova ad Usseglio ultimo paes...
Leggi di più...
L’Ecomuseo della Resistenza del Colle del Lys, situato sullo spartiacque tra le valli di Lanzo e la valle di Susa, o...
Leggi di più...