FONDAZIONE TEATRO REGIO - ITINERARIO STORICO

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Il Teatro Regio di Torino apre le sue porte a chi desidera scoprire segreti e curiosità di un grande teatro d’opera, all’interno di un edificio unico al mondo per la sua suggestiva ed eccentrica architettura.

Un sorprendente percorso “dietro le quinte” che dall’immaginifico foyer, un ambiente unico attraversato da curvilinee passerelle su più livelli, fa tappa nella grande sala a conchiglia, con lo spettacolare lampadario composto da migliaia di steli luminescenti, dove non è raro assistere a una prova del prossimo spettacolo. E poi giù nei sotterranei, a scoprire altri ambienti misteriosi e ipertecnologici, normalmente inaccessibili al pubblico, dalla sartoria al laboratorio di attrezzeria, dalle sale di prova alla sala ballo.

Nel corso della visita vengono inoltre illustrate le vicende della plurisecolare storia del Teatro Regio, edificato per la prima volta nel 1740 dalla corte sabauda e distrutto due secoli più tardi da un incendio, nel 1936. L’attuale costruzione è frutto del progetto dell’architetto Carlo Mollino e dell’ingegnere Marcello Zavelani Rossi e venne inaugurata nel 1973.

Si informa che per esigenze tecniche di programmazione dell’attività istituzionale, il percorso della visita è suscettibile di variazioni: consultare il calendario mensile sul sito del Teatro. Per gruppi di oltre 10 persone e per visite in inglese, francese e tedesco è necessaria la prenotazione da effettuare presso l’Ufficio Attività Scuola del Teatro.

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

FONDAZIONE TEATRO REGIO -  ITINERARIO STORICO
FONDAZIONE TEATRO REGIO - ITINERARIO STORICO
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.9/5 (12 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Piazza Castello, 215
Comune
TORINO
Provincia
TO
Telefono
011 8815209

Orario

Orario

Per giorni e orari mensili delle visite clicca qui 

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

Il percorso si sviluppa al piano terreno, al primo piano e a due piani interrati e presenta ostacoli per la mobilità superabili utilizzando percorsi alternativi indicati dal personale.

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi del museo

LEGGI INFO

Biglietteria accessibile. È possibile effettuare la visita solo con l’ausilio di una guida. Il sito internet è dotato di standard di accessibilità (WAI) e fornisce indicazioni specifiche per le persone con disabilità.

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Musei simili

La Cupola di San Gaudenzio realizzata tra il 1842 e il 1888 è, con la Mole Antonelliana di Torino, la massima espres...
Leggi di più...
Il primo documento che cita la chiesa di Santa Maria di Vezzolano è del 1095, ma l’edificio attuale risale alla fine...
Leggi di più...
Il Museo all’aperto di Maglione (TO) nato come Associazione senza scopo di lucro. Inizia la sua operatività nel 1985...
Leggi di più...
Palazzo Ferrero è stato costruito tra il XV e il XVI secolo dalla famiglia Ferrero, fu in passato residenza dei Ferr...
Leggi di più...

Nei dintorni