FORTE DI FENESTRELLE

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Conosciuto come “la muraglia piemontese”, il Forte di Fenestrelle è un complesso fortificato unico in Europa. L'imponente struttura è composta da tre forti, tre ridotte e due batterie, collegate fra di loro da una scala coperta di 4.000 gradini. Sono presenti al suo interno due musei: Gli animali del governatore e Come alla Corte del Re-costumi nel 700.

Nel 1727 l’ingegner Ignazio Bertola, su richiesta del re Vittorio Amedeo II, presentò il progetto di un’opera che aveva del fantastico: una grande muraglia, costellata da più opere fortificatorie, posta a sbarramento della valle del Chisone contro le invasioni straniere. La sua architettura ha dell’incredibile: si sviluppa sul crinale della montagna per una lunghezza di oltre 3 chilometri, con una superficie complessiva di 1.350.000 metri quadrati e un dislivello tra il primo e l’ultimo corpo di fabbrica di circa 600 metri. 

Osservandolo nel suo insieme ci si trova di fronte ad un’opera fuori da ogni canone, se riferito alle precedenti tecniche di difesa fortificatoria, per le sue gigantesche dimensioni e l’articolazione dei suoi fabbricati. I lavori di costruzione iniziarono nella primavera del 1728 e si protrassero per oltre un secolo, l’ultimo cantiere chiuse nel 1850. Negli anni di maggiore impegno operativo, il numero degli addetti ai lavori superò le quattromila unità. Poco alla volta nasceva quella che diventerà la più grande fortezza alpina d’Europa.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale il forte subì un totale abbandono. La vegetazione iniziò ad invadere e scardinare le mura, tanto che tutto il complesso rischiava di trasformarsi in un rudere, vittima del tempo e dell’incuria umana. Dopo essere stata abbandonata dall’esercito nel 1947, la fortezza per moltissimi anni fu dimenticata e lasciata al suo destino. Dal 1990 grazie all’impegno dell’Associazione progetto San Carlo Onlus, il forte è tornato a rivivere.

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

FORTE DI FENESTRELLE
FORTE DI FENESTRELLE
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4.1/5 (24 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Strada al Forte, 1
Comune
FENESTRELLE
Provincia
TO
Telefono
0121 83600

Orario

Orario

giovedì-lunedì: 09.30-17.00

*dati aggiornati al 06-06-2020

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Info biglietterie e prenotazioni

Modalità di accesso

La prenotazione è obbligatoria via telefono

Le visite sono le stesse l'unico accorgimento è non soffermarsi all'interno dei palazzi restare il più possibile all'esterno all'aria aperta

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Tariffa scontata

LEGGI INFO

Ingresso gratuito

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

Essendo il forte strutturato su più livelli, sono accessibili al disabile motorio la piazza d’armi ed il piano terreno dei tre edifici. Il disabile motorio può visitare il Museo del Terzo Reggimento Alpini ed accedere alla caffetteria. Non sono previsti percorsi specifici per le differenti disabilita

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi del museo

LEGGI INFO

Le persone con disabilità motoria possono accedere solamente sulla piazza d'armi visitare la chiesa, il museo del terzo reggimento alpini e l'ufficio informazioni

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Fotogallery

Musei simili

Casa Pellico è un edificio di origine medioevale situato nella scenografica piazzetta dei Mondagli, uno degli angoli...
Leggi di più...
Il barocco Palazzo Mazzetti, sede del Museo e della Pinacoteca Civica di Asti, è situato sulla Contrada Maestra, ogg...
Leggi di più...
La costruzione del castello di Saluzzo, alla sommità del borgo su precedenti fortificazioni, è databile tra il 1270...
Leggi di più...
Il castello di Vogogna, costruito in posizione elevata rispetto al borgo, con la sua torre semicircolare domina tutt...
Leggi di più...

Nei dintorni