GIARDINO BOTANICO REA

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Il Giardino Botanico Rea, sito in Val Sangone, venne fondato nel 1967 da Giuseppe Giovanni Bellia, appassionato botanico, come “Giardino Sperimentale di acclimatazione per piante alpine ed erbacee perenni”, facendo seguito all’apertura nel 1961, di un vivaio di piante ornamentali. 

Nel 1989 il Giardino venne acquisito dalla Regione Piemonte per integrare il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, completamente ristrutturato e affidato alla locale Comunità Montana per la gestione tecnica. Nel Giardino sono coltivate più di 2500 specie vegetali, nel tempo sono state arricchite le collezioni e sono stati sviluppati percorsi idonei all'illustrazione delle più moderne conoscenze botaniche, alla ricerca naturalistica, allo sviluppo di una nuova museologia botanica.

Nelle aree esterne sono state sviluppate nuove collezioni di piante da fiore, come le iris e le fuchsie spontanee e ibride, è stata potenziata la collezione di piante utili ed è stato arricchito l'arboreto di piante locali ed esotiche. Nelle serre sono coltivate interessanti collezioni di piante carnivore e di succulente di tutto il mondo.

I percorsi di esplorazione delle collezioni, le visite guidate e le mostre tematiche periodiche offrono ai visitatori di ogni età la possibilità di avvicinarsi ai segreti della vita vegetale in tutte le stagioni.

Durante tutto l'anno sono inoltre organizzati eventi, corsi, conferenze e attività didattiche.

In abbonamento

Vota il museo

GIARDINO BOTANICO REA
GIARDINO BOTANICO REA
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.9/5 (26 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Via Giaveno, 40 - Frazione San Bernardino
Comune
TRANA
Provincia
TO
Telefono
339 5341172

Orario

Orario

ottobre-aprile:
lunedì-giovedì: 9.00-12.00; 13.00-17.00
venerdì: 9.00-12.00; 13.00-16.00
chiuso sabato-domenica

*dati aggiornati al 13-07-2020

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Tariffa scontata

LEGGI INFO

Ingresso gratuito

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

Il Giardino Botanico Rea è situato ad un solo piano, terra, accessibile parzialmente al disabile motorio. Il percorso si snoda sui sentieri del giardino, nelle serre e nella sala conferenze ed espositiva delle Mostre. Dalla stessa sala si può accedere ai servizi igienici attrezzati. Al momento non sono presenti apparati per utenti con altre tipologie di disabilità

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi del museo

LEGGI INFO

Accessibili biglietteria, servizi igienici, distributrice di bevande calde, piccolo bookshop. E' possibile prenotare sia visite guidate che attività laboratoriali per gruppi (minimo 10 persone) e per scolaresche con disabili motori

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Fotogallery

Musei simili

Il Museo di Storia Naturale di Valsalice venne inaugurato da Don Bosco il 5 luglio 1879. La sua origine è databile a...
Leggi di più...
Il Museo Nazionale della Montagna Duca degli Abruzzi è ubicato a Torino, al Monte dei Cappuccini, in una posizione p...
Leggi di più...
Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, situato nel prestigioso edificio progettato nel XVII secolo da Ame...
Leggi di più...
L'Orto Botanico di Torino fu fondato nel 1729, per volere di Vittorio Amedeo II. La sua fondazione avvenne con l'ist...
Leggi di più...

Nei dintorni