I PERCORSI DEL MUSEO CIVICO A PALAZZO CUTTICA

Descrizione

Il Palazzo fu fatto costruire nel XVIII secolo dal Marchese Cuttica di Cassine e presenta uno stile tra il rococò ed il classicismo.

Divenne in breve tempo un centro mondano che accoglieva i migliori ingegni della città di Alessandria. Nel periodo napoleonico il palazzo venne scelto come abitazione dal generale francese Chasseloup e in seguito dal generale Despinois. 

Nel 1806 divenne Prefettura di Marengo e infine venne acquistato dal Comune che vi inserì la Prefettura, l'Amministrazione Provinciale, gli Uffici finanziari e in seguito gli Uffici postali e il Tribunale.

Nelle sale settecentesche sono conservate alcune delle opere più significative del Museo Civico tra cui la collezione archeologica di epoca pre-romana e romana di Cesare Di Negro Carpani, una preziosa raccolta di corali miniati e paramenti sacri, importanti esempi di pittura sacra del Cinquecento e del Seicento. Assai importante non solo dal punto di vista artistico, ma anche per la storia del Museo Civico, il cartone dell’Apoteosi di Napoleone di Francesco Mensi, che fu appunto direttore della Pinacoteca. Una sezione del Museo è dedicata inoltre al Gabinetto delle Stampe antiche, moderne e contemporanee istituito nel 2004.

Oltre alle visite guidate e ai percorsi didattici per le scuole, il palazzo è sede di mostre temporanee e conferenze.

In abbonamento

Vota il museo

I PERCORSI DEL MUSEO CIVICO A PALAZZO CUTTICA
I PERCORSI DEL MUSEO CIVICO A PALAZZO CUTTICA
  • Attualmente 3 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3/5 (2 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Musei della stessa provincia

Torna a tutte le Province

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Palazzo Cuttica, Sala Nobile, Via Parma, 1
Comune
ALESSANDRIA
Provincia
AL
Telefono
0131 234266

Orario

Orario

sabato e domenica: 15.00-19.00

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 3,00

Ingresso ridotto

€ 2,00 (minori di 18 anni e over 65)

Ingresso gratuito

Gabinetto delle stampe, minori di 12 anni, giornalisti, disabili e accompagnatore, Carta Giovani

Accessibilità
Sito accessibile
Si
Tariffa

Gratuito disabile e accompagnatore.

Mezzi pubblici

E’ possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici

Parcheggio

Il museo non è dotato di un proprio parcheggio, su richiesta telefonica è possibile accedere con l’automobile, nel cortile interno del museo, in modo da sostare e far scendere l’utente disabile il più vicino possibile all’ingresso.

Ingresso

L’ingresso principale del museo non è accessibile al disabile motorio per la presenza di una scala. E’ previsto un ingresso alternativo con ascensore segnalato dal personale museale.

Percorso museale

L’esposizione del museo è strutturata tutta al primo piano, non sono presenti ostacoli per la mobilità lungo il percorso espositivo.

Ascensore

Il museo è dotato di ascensore.

Uscita di sicurezza

E' presente una sola uscita di sicurezza.

Servizi museo

Sono presenti e accessibili al disabile motorio i servizi di biglietteria e book shop. Il museo è presente sui siti www.asmcostruireinsieme.it  www.comune.alessandria.it  e www.cultural.it. E’ possibile prenotare visite guidate

Servizi igenici

Sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili.

Servizi
Bookshop
Si
Punti di ristoro
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

0131 234266

Eventi

Fotogallery

Musei simili

Le Sale d’Arte comunali ospitano opere d’arte antica e moderna. Il percorso museale rinnovato negli arredi e nelle s...
Leggi di più...
Il Museo Civico ha sede nell’antico convento agostiniano di Santa Croce che conserva, nei due chiostri, decorazioni...
Leggi di più...
Il Museo d’Arte e Storia Antica Ebraica, anche denominato Museo degli Argenti, ospita una delle collezioni di oggett...
Leggi di più...
L'abbazia benedettina di Fruttuaria fu fondata all'inizio dell'XI secolo da Guglielmo da Volpiano. L’Abbazia testimo...
Leggi di più...

Nei dintorni