MUSEO CIVICO CASA CAVASSA

Descrizione

Casa Cavassa è considerato uno degli esempi più belli di dimora nobiliare di epoca rinascimentale del Piemonte, fu trasformato in museo alla fine dell’800 per volontà del Marchese Tapparelli d'Azeglio che progettò di trasformare l'edificio in un museo aperto al pubblico dedicandosi quindi all'allestimento delle varie stanze, nel tentativo di ricreare in ciascuna sala l'atmosfera che poteva esserci al tempo della famiglia Cavassa.

Il marchese Tapparelli acquista da diversi antiquari mobili, porte ed opere d'arte che possano documentare la storia della famiglia Cavassa o quella del marchesato di Saluzzo negli anni del suo maggior splendore o, più in generale, oggetti databili al periodo 1400-1500. Inoltre, il marchese commissiona ad abili artigiani la realizzazione di mobili secondo lo stile rinascimentale, talvolta utilizzando parti di mobili antichi.

La visita di snoda per 15 sale ricche di collezioni d'arte, tra le quali la tavola raffigurante la Madonna della Misericordia opera del pittore di origini fiamminghe Hans Clemer (1499-1500). Nel 1888 il marchese Tapparellli firma il testamento con cui dona Casa Cavassa (e tutti gli oggetti in essa contenuti) al Comune di Saluzzo perché venga utilizzata come museo.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO CIVICO CASA CAVASSA
MUSEO CIVICO CASA CAVASSA
  • Attualmente 3 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3/5 (3 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via San Giovanni, 5
Comune
SALUZZO
Provincia
CN
Telefono
342 3801561 (biglietteria), 0175 211456/459 (uffici)

Orario

Orario

durante il mese di febbraio il museo sarà aperto solo la domenica con orario: 10.30-12.30; 14.30-17.00

dal 1° marzo al 31 marzo 2017
martedì-giovedì-venerdì: 14.30-17.00
sabato-domenica e festivi: 10.30-12.30; 14.30-17.00
chiuso lunedì-mercoledì
ultimo ingresso: 30 minuti prima della chiusura

dal 1° aprile al 30 settembre 2017
martedì-giovedì: 10.00-13.00; 15.00-18.00
venerdì: 15.00-18.00
sabato-domenica e festivi: 10.00-13.00; 15.00-18.00
chiuso lunedì-mercoledì
ultimo ingresso: 30 minuti prima della chiusura

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 5,00
€ 10,00 Tessera Saluzzo nominativa: consente l’ingresso a tutti i beni culturali cittadini

Ingresso ridotto

€ 2,50 (over 60 anni)

Ingresso gratuito

Scuole di Saluzzo, studenti in materie artistiche ed architettoniche, minori di anni 18 (all’interno di un gruppo familiare), disabili, guide turistiche (con tesserino), Soci ICOM, giornalisti

Accessibilità
Disponibilità disabili
In parte
Tariffa disabili

Gratuito per disabile e accompagnatore

Disabili mezzi pubblici

E’ possibile raggiungere Saluzzo con i mezzi pubblici, (bus extraurbano e treno) il museo è ubicato in una zona a traffico limitato.

Parcheggio disabili

Il museo non è dotato di un proprio parcheggio, si segnala la presenza di un parcheggio pubblico nelle vicinanze (con spazio adibito ai disabili).

Ingresso disabili

L’ingresso principale del museo (via San Giovanni, 5) è accessibile al disabile motorio. Il museo è dotato di un ingresso alternativo, che serve per accedere ai servizi igienici e che è situato in via Tapparelli, 17.

Percorso museale disabili

L’esposizione del museo è strutturata al piano terreno e al primo piano. Il piano terreno è accessibile al disabile motorio grazie ad una pedana che rende superabile l’unico gradino presente al piano; mentre il primo piano non è accessibile per la presenza di una rampa di scale. E' possibile prenotare una visita con laboratorio per gruppi di disabili mentali.
Per i non vedenti inoltre ogni sala è dotata di didascalie in braille con disegni a rilievo ed esiste un percorso tattile. 
Per i sordi esistono schede in italiano accessibile e vengono programmate visite in LIS nel corso dell'anno.

Ascensore disabili

Il museo non è dotato di ascensore

Uscita di sicurezza disabili

E’ presente un piano di sicurezza del museo, con la segnalazione delle vie di fuga; le uscite di sicurezza del piano terreno sono accessibili al disabile motorio.

Servizi museo disabili

Sono presenti e accessibili al disabile i servizi di biglietteria e book shop. E’ possibile prenotare visite guidate. Il museo è dotato di un proprio sito internet: www.casacavassa.it.

Servizi igenici disabili

Sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili, raggiungibili per il disabile motorio utilizzando l’ingresso alternativo

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

Ufficio IAT: 017546710 – n° verde 800 392789; e-mail: saluzzo@coopculture.it

Disponibilità visite orari fissi
Visite orari fissi prenotazione
Consigliata
Visite orari fissi telefono

Ufficio IAT: 0175 46710 - n° verde 800 392789

Musei simili

La Torre Troiana o Torre dell'orologio, è uno dei simboli architettonici della città di Asti. Si tratta sicuramente...
Leggi di più...
Conosciuto come “la muraglia cinese”, il Forte di Fenestrelle è un complesso fortificato unico in Europa. L'imponent...
Leggi di più...
Il Forte Bramafam è la più importante fortificazione delle Alpi Cozie di fine ‘800 recuperata dal 1995 grazie a un a...
Leggi di più...
Il Castello Falletti di Barolo ospita il WiMu – Wine Museum, l’innovativo museo del vino nato dalla fantasia di Fran...
Leggi di più...

Nei dintorni