MUSEO CIVICO ETNOGRAFICO del PINEROLESE

Descrizione

Il Museo Civico Etnografico del Pinerolese si trova a Pinerolo, al piano terra,

all’ammezzato e nei sotterranei di Palazzo Vittone, dove sotto le suggestive volte dai

mattoni a vista, raccoglie un'ampia documentazione di cultura popolare delle campagne

del pinerolese e delle vallate alpine.

Oltre alle ricostruzioni ambientali della cucina tradizionale alpina, della stalla, della

camera, della cucina, dei luoghi di lavoro artigiano, si trova un'ampia collezione di attrezzi

da lavoro.

Un risalto particolare hanno nel museo i modelli che riproducono alcune tipologie di

fabbricati, dalla fucina alla tipica abitazione provenzale delle valli, dalla cascina di pianura

al mulino, realizzati in scala dal cav. Agostino Pons, già primo presidente del Museo.

È presente anche il Centro etnofomusicale del Pinerolese “Pier Giorgio Bonino” con una

raccolta di musiche strumentali, canti, favole, filastrocche conservati nella nastroteca e con

la esposizione dei più caratteristici strumenti musicali popolari: la ghironda, i flauti, i

tamburi, l’organetto e la fisarmonica, oltre a numerosi video dedicati.

Il Museo delle Bambole nei Costumi Tradizionali delle Genti Alpine presenta le

realizzazioni di Gaby Parodi Hauser con ampi spazi dedicati ai costumi originali della

vallate alpine e delle popolazioni valdesi.

Nel Museo esistono spazi per mostre temporanee, biblioteche, videoteche, spazi per la

didattica e reception.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO CIVICO ETNOGRAFICO del PINEROLESE
MUSEO CIVICO ETNOGRAFICO del PINEROLESE
  • Attualmente 5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 5/5 (2 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Musei della stessa provincia

Torna a tutte le Province

Info

Orario

Orario

domenica: 10.30-12.00; 15.30-18.00

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

Gratuito

Accessibilità
Sito accessibile
Si
Tariffa

Gratuito

Mezzi pubblici

Autobus SADEM, Cavourese e treno sfm2 Pinerolo-Chivasso

Parcheggio

Il museo non è dotato di un parcheggio proprio ma è vicino all’ampio parcheggio di piazza Vittorio Veneto. Su richiesta telefonica si può accedere al cortile interno.

Ingresso

L’ingresso principale, provvisto di scivolo, è accessibile al disabile motorio. La porta misura 1,5 m di larghezza.

Percorso museale

Il museo si sviluppa tutto al seminterrato, non sono presenti ostacoli per la mobilità nell’intero percorso espositivo, tranne che per il nuovo Museo delle Bambole, al piano superiore, che non è accessibile ai disabili. Non sono previsti percorsi di visita specifici per le differenti disabilità.

Ascensore

Un montascale permette la mobilità verticale a disabile motorio.

Uscita di sicurezza

Le uscite di sicurezza non sono tutte accessibili al disabile motorio in quanto, per

conformazione strutturale, alcune presentano dei gradini davanti alle porte

Servizi museo

Il bookshop è accessibile al disabile motorio. È possibile prenotare visite guidate

Servizi igenici

Non sono presenti servizi igienici a norma per i disabili

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

0121 794382 didatticacesmap@alice.it

Eventi

Musei simili

Il Filatoio di Caraglio è la “fabbrica da seta” più antica conservata in Europa e rappresenta un caso unico nel cont...
Leggi di più...
Il tema centrale delle collezioni è quello della civiltà rurale dell’area cossatese, rappresentata dalle pratiche ag...
Leggi di più...
Le stoviglie e gli oggetti in terracotta, le cosiddette “Bielline”, che costituiscono la collezione principale del m...
Leggi di più...
Il complesso del Mulino Susta è costituito da un’insieme di edifici costruiti a partire dal ‘600. In origine era for...
Leggi di più...

Nei dintorni