MUSEO CIVICO LUIGI MALLE'

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Inaugurato nel 1995, il Museo Luigi Mallé di Dronero è una risorsa culturale del Piemonte ed è parte del patrimonio storico e artistico della città di Dronero, il principale borgo situato alle pendici della Valle Maira.  La casa in cui è ubicato il museo era l’abitazione della famiglia Mallé fin dal secolo XVIII, e fu donata  da Luigi Mallé ai droneresi nel 1976 con un lascito testamentario che includeva tutte le opere della sua collezione personale.

Luigi Mallé (Torino 1920 – 1979) fu uno dei protagonisti della vita culturale e artistica piemontese tra gli anni cinquanta e settanta  del Novecento. Dopo una lunga carriera come conservatore dei Musei civici torinesi, nel 1965 ne assume la direzione, promuovendo e curando importanti mostre, fra cui quelle dedicate ad Hans Hartung, Robert Motherwell, Lucio Fontana, Conceptual Art, Arte Povera, Land Art.

Il Museo Civico Luigi Mallé presenta la collezione permanente e le mostre temporanee allestite al primo, secondo e terzo piano, corredate da programmi di conferenze e integrate dalle collezioni private in deposito (Collezione Berra e Collezione Crema), insieme ai percorsi formativi per le scuole e le collaborazioni congli  enti culturali del territorio.

Di particolare pregio è la collezione permanente, suddivisa per epoche storiche, dal Cinquecento al Novecento, con nuclei tematici sul ritratto e sul paesaggio, accanto a un scelto nucleo di opere di scuola olandese e fiamminga del XVII secolo e di alcuni maestri del barocco piemontese come Charles Dauphin e Giovanni Battista Crosato, ma con una estensione temporale che raggiunge i maestri del ‘900 europeo: Lucio Fontana, Graham Sutherland, Julio Gonzales. Opere che un recente e innovativo progetto di video animazione digitale permette di scoprire in una formula inedita.  Dipinti, sculture, raffinate ceramiche Meissen, vasi liberty Gallé e Daum, fotografie storiche, stampe rococò, disegni e arredi, indicano per rapida sintesi le epoche e gli stili artistici di cui Luigi Mallé è stato instancabile storico ed esploratore e che, con un lungimirante progetto di mecenatismo, ha voluto condividerne i valori più importanti, di cultura e bellezza, con tutta la comunità che ne è divenuta erede e custode.

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

MUSEO CIVICO LUIGI MALLE'
MUSEO CIVICO LUIGI MALLE'
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.7/5 (3 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Via Valmala, 9
Comune
DRONERO
Provincia
CN
Telefono
0171 909329 (in orario di apertura del museo) | 0171 904075

Orario

Orario

sabato, domenica e festivi 15.00-19.00 (ultimo ingresso ore 18.30)

chiuso il 25 dicembre e il 1°gennaio

Il museo potrebbe essere chiuso e/o gli orari modificati a causa dell'emergenza Covid-19. Per maggiori dettagli contattare il museo

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Musei della stessa provincia

Musei simili

Il MAU è il primo progetto concretamente realizzato e tuttora in divenire, in Italia, di insediamento di arte contem...
Leggi di più...
Il Castello di Rivoli di proprietà dei Vescovi di Torino entra a far parte dei domini sabaudi nel 1247, a partire da...
Leggi di più...
Nato nel 1909 come Museo Storico Artistico del Verbano e delle Valli adiacenti per volontà di Antonio Massara. Nel 1...
Leggi di più...
La casa-studio di Giuseppe Pellizza da Volpedo è un atelier fatto costruire dal pittore nel 1888 e successivamente a...
Leggi di più...

Nei dintorni