MUSEO DEL RISORGIMENTO DI ASTI

Descrizione

Il Museo del Risorgimento di Asti è situato presso Palazzo Ottolenghi e contiene reperti che vanno dal 1797 (anno della repubblica astese) al 1870. Inoltre sono presenti reperti della Prima e Seconda Guerra Mondiale.

L'embrione della collezione risorgimentale astigiana nasce nel 1898 durante le celebrazioni per il cinquantenario dello Statuto Albertino su desiderio e spinta del conte Leonetto Ottolenghi che commissionò ai migliori pittori di quel periodo quadri raffiguranti avvenimenti e personaggi risorgimentali. L'esposizione venne allestita presso l'Alla del Foro Boario in piazza Alfieri, un edificio abbattuto negli anni Sessanta sul cui sedime venne costruito il palazzo della provincia. Al termine dell'esposizione, i reperti vennero trasferiti a Palazzo Alfieri fino 1937 per poi essere esposti a Palazzo Mazzetti dove rimasero fino al 1984, anno in cui il palazzo venne chiuso per restauri e le esposizioni furono smantellate ed archiviate fino alla successiva inaugurazione del 2012.

Dalle sale risorgimentali (al piano terreno) si può poi scendere direttamente nel rifugio antiaereo, anch’esso accuratamente recuperato. In quest’ambiente, in grado di comunicare emozioni forti, una proiezione ripercorre la storia dei rifugi antiaerei e le vicende di Asti nel periodo bellico. Risaliti nelle sale espositive del primo piano interrato, una serie di pannelli didattici e di vetrine completano la storia della Città nella prima e seconda guerra mondiale. 

Nell’allestimento del Museo particolare attenzione è stata rivolta ai visitatori con disabilità, grazie ad una postazione multimediale e due visivo-tattili che illustrano tutto quanto è visibile ai piani interrati ed un filmato che propone la visita virtuale del rifugio antiaereo e delle sale al primo piano interrato.

Il museo è sede di mostre temporanee e organizza attività didattiche, visite guidate e conferenze.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO DEL RISORGIMENTO DI ASTI
MUSEO DEL RISORGIMENTO DI ASTI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Corso Alfieri, 350
Comune
ASTI
Provincia
AT
Telefono
0141 399555

Orario

Orario

sabato-domenica: 10.00-13.00; 16.00-19.00

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

Gratuito

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Tariffa disabili

Ingresso gratuito.

Disabili mezzi pubblici

E’ possibile raggiungere il Museo con i mezzi pubblici.

Parcheggio disabili

Stallo per disabili (inizio Via Giobert), a 15 m dall’ingresso del Museo.

Percorso museale disabili

L’esposizione del museo è strutturata al piano terreno.Una scala collega direttamente le sale al piano terra con il rifugio antiaereo (secondo piano interrato) e con le sale al primo piano interrato.Sia il rifugio antiaereo sia le sale al primo piano interraro non sono raggiungibili dai disabili motori.
Per queste persone una postazione multimediale, posta nel salone al piano terreno, illustra tutto quanto è visibile ai piani interrati ed un filmato propone la visita virtuale del rifugio antiaereo e delle sale al primo piano interrato. Inoltre, per le persone ipo/non vedenti sono a disposizione due postazioni che illustrano il Museo, le sale espositive e forniscono le principali informazioni sull’Italia risorgimentale.

Ascensore disabili

No

Uscita di sicurezza disabili

Si

Servizi museo disabili

E’ accessibile il servizio di biglietteria. Il museo è dotato di un riferimento nel sito internet del Comune. E’ possibile prenotare visite guidate.

Servizi igenici disabili

Sì: sono presenti servizi igienici a norma per i disabili.

Servizi
Bookshop
No
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
No
Prenotazione visite di gruppo
No
Eventi

Musei simili

Il Marengo Museum è un museo storico dedicato alla battaglia di Marengo che ne analizza le cause, gli sviluppi e le...
Leggi di più...
Il Palazzo fu fatto costruire nel XVIII secolo dal Marchese Cuttica di Cassine e presenta uno stile tra il rococò ed...
Leggi di più...
Il Museo Egizio di Torino è, come quello del Cairo, dedicato esclusivamente all’arte e alla cultura dell’Egitto anti...
Leggi di più...
Il Museo del Territorio Biellese è il museo della Città di Biella che raccoglie testimonianze dell’intero territorio...
Leggi di più...

Nei dintorni