MUSEO DELL'ABBAZIA DI SAN DALMAZZO DI PEDONA

Descrizione

Il Museo dell'Abbazia di Borgo San Dalmazzo inaugurato nel 2005, ha sede nel Palazzo abbaziale (XV secolo), attiguo alla Chiesa di San Dalmazzo, nel Medioevo fulcro dell'Abbazia benedettina di San Dalmazzo in Pedona.

La ristrutturazione architettonica, il restauro delle opere e dei reperti archeologici hanno richiesto un decennio di lavoro, ma oggi consentono di documentare la storia millenaria dell'edificio e della devozione al Santo.

Nel museo grazie a una ricca documentazione illustrata si osservano le evoluzioni architettoniche che dalla città romana, le necropoli e la chiesa paleocristiana tramite l'età longobarda hanno portato alla fondazione dell'Abbazia.

Dall'originaria chiesa romanica nacque la grande chiesa abbaziale del XII secolo che fu nel medioevo un monastero benedettino di straordinaria importanza. Il suggestivo percorso di visita permette di cogliere la complessa stratificazione architettonica.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO DELL'ABBAZIA DI SAN DALMAZZO DI PEDONA
MUSEO DELL'ABBAZIA DI SAN DALMAZZO DI PEDONA
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4/5 (4 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Piazza dell'Abbazia, 2
Comune
BORGO SAN DALMAZZO
Provincia
CN
Telefono
0171 262573

Orario

Orario

sabato-domenica: 15.00-18.00

Per gruppi e scuole su prenotazione in giorni e orari diversi (lunedì/sabato)

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 5,00

Ingresso ridotto

€ 2,00 (minori 15 anni)

€ 3,00 (15-19 anni)

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Tariffa disabili

Gratuità per disabile e un accompagnatore

Disabili mezzi pubblici

E’ possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici.

Parcheggio disabili

Il museo non è dotato di parcheggio privato. E' comunque presente ampio parcheggio pubblico a circa di 100m dalla struttura senza barriere architettoniche. Su richiesta telefonica è possibile accedere con l’automobile, davanti all’ingresso del museo.

Ingresso disabili

L’ingresso principale del museo è accessibile al disabile motorio.

Percorso museale disabili

Le sale museali al piano terreno non presenta barriere architettoniche.

Il percorso archeologico non è accessibile a chi ha gravi difficoltà di deambulazione.

Ascensore disabili

Il museo non è dotato di ascensore.

Uscita di sicurezza disabili

Sono presenti uscite di sicurezza.

Le uscite di sicurezza delle sale museali al piano terreno sono accessibili ai disabili motori.

Servizi museo disabili

Sono presenti e accessibili al disabile i servizi di biglietteria e book shop. E’ possibile prenotare visite guidate. Il museo è dotato di un proprio sito internet.

Servizi igenici disabili

Sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili.

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

0171.266133 (Ufficio Parrocchiale),

0171.206080 (Ufficio Turistico Borgo San Dalmazzo)

            MA-VE 9.30-12:30 / 14:00-18:00

            SABATO 9.30-12:30

Disponibilità visite orari fissi
Si
Visite orari fissi prenotazione
No
Visite orari fissi telefono

sabato-domenica: 15.00-18.00

Visite orari fissi orario

sabato-domenica: 15.00-18.00

Eventi

Musei simili

Creato a Torino nel 1936 e ospitato dal 1998 nella cripta della chiesa del SS. Sudario, il Museo della Sindone rappr...
Leggi di più...
La Fondazione Accorsi – Ometto è un museo di arti decorative nato nel 1999 dal lascito dell’antiquario torinese Piet...
Leggi di più...
Il Palazzo fu fatto costruire nel XVIII secolo dal Marchese Cuttica di Cassine e presenta uno stile tra il rococò ed...
Leggi di più...
Palazzo Traversa di Bra ospita il museo di archeologia, storia e arte ed è l’erede del Museo Popolare di Storia e d’...
Leggi di più...

Nei dintorni