MUSEO DI ARCHEOLOGIA E PALEONTOLOGIA CARLO CONTI

Le informazioni sono in costante aggiornamento. Per verificare orari e modalità di prenotazione degli ingressi contattare il museo.

Descrizione

Inaugurato nel 2007 con fondi ministeriali e comunali, il Museo di Archeologia e Paleontologia di Borgosesia è dedicato a Carlo Conti, scultore e Ispettore Onorario della Soprintendenza Archeologica del Piemonte (1923-1954). Le sue ricerche, oggetto di pubblicazioni scientifiche, costituiscono ancora oggi le basi per le indagini sul territorio valsesiano. Nel 1931, nella sua opera Valsesia Archeologica, Conti propose la realizzazione di un vero e proprio museo archeologico della valle, prefigurando l’istituzione che oggi porta il suo nome.

Il Museo conserva ed espone materiale paleontologico e archeologico proveniente dagli scavi condotti a partire dagli anni '30 del Novecento dallo stesso Carlo Conti e portati avanti da numerosi studiosi, tra cui Federico Strobino e Francesco Fedele che, insieme al gruppo G.A.S.B. (Gruppo Archeologico e Speleologico di Borgosesia) si occuparono del recupero di materiali sul Monte Fenera e nel comune di Borgosesia. Tra i reperti più importanti, si segnalano i calchi di tre denti e di un frammento cranico di uomo di Neanderthal (rinvenuti nei pressi della Grotta della Ciota Ciara e della Grotta del Ciotarun), la ricomposizione di un orso speleo, alcuni materiali golasecchiani, i corredi funebri di epoca romana dell'antica Seso e i resti medievali del castello di Vanzone. 

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO DI ARCHEOLOGIA E PALEONTOLOGIA CARLO CONTI
MUSEO DI ARCHEOLOGIA E PALEONTOLOGIA CARLO CONTI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Via Combattenti d'Italia, 5
Comune
Borgosesia
Provincia
VC
Telefono
0163 020051

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Tariffa scontata

LEGGI INFO

Gratuito per i disabili e a pagamento per l'accompagnatore

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

L'ingresso è dotato di scivolo. Il percorso museale si struttura su un unico piano ed è totalmente visitabile da parte dei disabili motori.

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi del museo

LEGGI INFO

 prevista la possibilità di prenotare visite guidate o attività laboratoriali per disabili cognitivi e motori

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Musei simili

Gli scavi archeologici del 2008 hanno reso possibile la scoperta e lo studio delle diverse fasi costruttive della Ca...
Leggi di più...
Il Museo Civico Alpino, dedicato alla memoria dell’imprenditore torinese Arnaldo Tazzetti, si trova ad Usseglio ulti...
Leggi di più...
Il Museo Archeologico della Città di Vercelli, intitolato al padre barnabita Luigi Bruzza, illustre studioso che si...
Leggi di più...
Il Museo dell'Emigrazione dei Piemontesi nel Mondo nasce nel 2006 grazie al concorso del Comune di Frossasco,  dell'...
Leggi di più...

Nei dintorni