MUSEO DIOCESANO DI TORINO

Descrizione

Il Museo Diocesano di Torino, dedicato all’arte sacra, ha sede nella chiesa inferiore della cattedrale di San Giovanni Battista. Di dimensioni e pianta esattamente uguali al Duomo, era destinata in origine ad ospitare le tombe dei Savoia e degli arcivescovi della città.

Gli scavi archeologici, compiuti in anni recenti ed ora visibili nel museo hanno messo in luce i resti di tre chiese paleocristiane che occupavano l'area, demolite per la costruzione dell'attuale cattedrale. Per questo l'allestimento del Museo diocesano di Torino è stato progettato per valorizzare e preservare la valenza storica degli ambienti in cui trova sistemazione. Questo ha comportato il rispetto delle testimonianze architettoniche ed archeologiche preesistenti.

L'esposizione delle opere è organizzata per aree tematiche, dedicando i primi spazi all'evoluzione della liturgia per l'iniziazione cristiana (battesimo ed eucarestia), per proseguire in un'area incentrata sulla devozione mariana. Lo spazio centrale è riservato all'evoluzione della liturgia della Parola, con interessanti confronti tra gli altari pre e post riforma cattolica. 

Completano il percorso la pinacoteca, che accoglie notevoli opere d'arte ordinate per tipologia, epoca e materiali e l'area archeologica, che esemplifica l'articolata stratificazione storica della città. 

Nell'area dedicata al battesimo, si trovano il primo fonte battesimale del duomo (fine XV secolo), in pietra e una tempera su tavola di Martino Spanzotti, il Battesimo di Gesù Cristo (1509 - 1510). La sezione mariana accoglie una particolare statua femminile realizzata in marmo greco, presumibilmente di reimpiego e di datazione incerta, ma che dovrebbe far parte di un Compianto. 

Nell'area dedicata all'arte del Rinascimento ed alla liturgia pre-tridentina, insieme ai volumi ed alle decorazioni lapidee è visibile, tra le varie opere, il trattato di architettura di Leon Battista Alberti.

Il museo organizza percorsi tematici, visite guidate e attività didattiche.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO DIOCESANO DI TORINO
MUSEO DIOCESANO DI TORINO
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4/5 (4 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
C/o Chiesa Inferiore della Cattedrale – Piazza San Giovanni
Comune
TORINO
Provincia
TO
Telefono
011 5156408

Orario

Orario

mercoledì: 14.00-18.00

venerdì-domenica: 10.00-18.00

Ultimo ingresso mezz'ora prima della chiusura.

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 5,00

Ingresso ridotto

€ 3,50 (ragazzi 7-18 anni, over 65 e Fondazione Accorsi-Ometto presentando il biglietto di visita)

Ingresso gratuito

bambini 0-6 anni

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Disabili mezzi pubblici

Uscita di sicurezza disabili

Servizi igenici disabili

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
Si
Audioguide a pagamento
Si
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

011 5156408 (da lunedì a venerdì: ore 9-12);

per i pacchetti (COPAT soc. coop.): tel. 011 4400155; Email: didattica@copatitalia.com

Disponibilità visite orari fissi
Visite orari fissi prenotazione
Visite orari fissi telefono

Tel. 011 5156408 (da lunedì a venerdì, ore 9.00-12.00)

Visite orari fissi orario

Mercoledì ore 14.00-18.00

Venerdì, sabato, domenica: 10.00-18.00

1 luglio – 30 settembre: Mercoledì ore 14.00-18.00

Giovedì - Venerdì, sabato, domenica: 10.00-18.00

Eventi

Musei simili

L’Abbazia di Staffarda è un imponente complesso abbaziale fondato nel XII secolo in stile romanico che comprende la...
Leggi di più...
Il Museo Diocesano di Susa ospita le più importanti testimonianze dei percorsi storico artistici della Valle di Susa...
Leggi di più...
La Sacra di San Michele, imponente complesso architettonico religioso di epoca romanica fu fondata intorno al 1000 d...
Leggi di più...
La Galleria Sabauda è una delle più importanti pinacoteche italiane che raccoglie nella sua collezione settecento di...
Leggi di più...

Nei dintorni