MUSEO FRANCESCO BORGOGNA

Descrizione

Il Museo Francesco Borgogna di Vercelli è uno dei principali musei del Piemonte per importanza e quantità di opere esposte, che spaziano dal XIV al XX secolo, tra dipinti, affreschi, sculture, arredi e oggetti d’arte decorativa. L’edificio neoclassico a tre piani che ospita le raccolte artistiche sorge vicino a Piazza Cavour, fulcro del centro storico della città e si estende, con successivi ampliamenti, al piano terreno intorno al giardino.

La collezione creata da Antonio Borgogna comprende opere di pittura, scultura, grafica e arti decorative. Le preferenze per la pittura antica si concentrano verso il Rinascimento, soprattutto toscano, lombardo e veneto, che spazia da Tiziano a Bernardino Luini, dal Francia al Sodoma, ma anche verso la grande arte barocca italiana (Ludovico Carracci, Carlo Maratta). Notevole è anche il fondo di dipinti fiamminghi e olandesi della stessa epoca (circa 80 opere complessive) e la collezione di grafica attualmente in deposito, consultabile solo su richiesta.

Tutte le opere sono state acquistate in aste italiane e straniere tra il 1880 e il 1906. Borgogna rivolge un grande interesse anche all'arte contemporanea europea, di cui nel corrente allestimento sono visibili circa una settantina di dipinti, che spaziano dal neoclassico, al romanticismo storico (Ussi, Induno), dalla scena di genere (Patini, Chierici, Favretto) all'orientalismo (Ussi, Monti). Interessante è anche il fondo di opere scultoree, acquisito nei Salon e nelle Esposizioni nazionali. La parte più spettacolare della collezione è senz'altro quella delle arti decorative, che conserva alcuni dei pezzi più interessanti prodotti dalle arti industriali nell'ultimo quarto del XIX secolo.

Il museo organizza attività didattiche, attività per le famiglie oltre che convegni, mostre temporanee ed eventi.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO FRANCESCO BORGOGNA
MUSEO FRANCESCO BORGOGNA
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.8/5 (5 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via Antonio Borgogna, 4
Comune
VERCELLI
Provincia
VC
Telefono
0161 252776 (biglietteria); 0161 211338 (direzione); 0161 252764 (aula didattica)

Orario

Orario

valido dal 2017

Dal primo martedì di aprile:

dal martedì al venerdì dalle 15 alle 18; sabato dalle 9.30 alle 12.30 e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18. Lunedì chiuso

Dal primo martedì di ottobre:

dal martedì al venerdì dalle 14.30 alle 17.30; sabato dalle 9.30 alle 12.30 e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18. Lunedì chiuso

Chiusura estiva: dal 16 agosto all'11 settembre compresi. Riapertura martedì 12 settembre.
Sabato 9 settembre saremo aperti, dalle 15 alle 18, in occasione della "Caccia all'indizio viottiana nei 3 Musei vercellesi" nell' ambito di "Viotti Day and Night" organizzato dalla Camerata Ducale con il bando Open 2017 della Compagnia di San Paolo durante la Notte Bianca cittadina.

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 10,00

Ingresso ridotto

€ 8,00 (possessori Carta Giovani Vercelli 15-28 anni e convenzionati)

€ 5,00 (Scuole)

Ingresso gratuito

bambini in età non scolare; tessera Abbonamento Musei Piemonte Lombardia in corso di validità

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Tariffa disabili

Ridotto per disabile e accompagnatore

Disabili mezzi pubblici

E’ possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici.

Parcheggio disabili

Il museo non è dotato di un proprio parcheggio, viene segnalata la presenza di parcheggi riservati a norma di legge per i disabili di fronte all’ingresso del museo.Su richiesta telefonica è possibile accedere con l’automobile, nel cortile interno del museo, in modo da far scendere l’utente disabile il più vicino possibile all’ingresso, dotato di rampa inclinata.

Ingresso disabili

L’ingresso principale del museo è accessibile al disabile motorio.

Percorso museale disabili

L’esposizione del museo è strutturata al piano terreno, al primo piano e al secondo piano, il percorso è totalmente accessibile, poiché dopo le prime sale sono presenti alcuni scalini (4) dove si dispone di rampe movibili per la salita e discesa della carrozzina. In alternativa c’è un passaggio laterale di servizio in piano. E’ previsto su richiesta un percorso tattile per non vedenti e ipovedenti.

Ascensore disabili

Il museo è dotato di ascensore sui tre piani.

Uscita di sicurezza disabili

Sono presenti delle uscite di sicurezza, non tutte sono accessibili al disabile motorio, per la presenza di gradini.

Servizi museo disabili

Sono presenti e accessibili al disabile i servizi di biglietteria e book shop. Il museo è dotato di un proprio sito internet. E’ possibile prenotare visite guidate. Su richiesta è previsto un percorso tattile per non vedenti e ipovedenti con la guida di un operatore interno.

Servizi igenici disabili

Sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili, al piano terreno.

Servizi
Bookshop
Si
Punti di ristoro
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

0161 211338, 0161 252776, 0161 252764

Disponibilità visite orari fissi
Sì durante la rassegna "L'Arte si fa sentire"
Visite orari fissi prenotazione
Visite orari fissi telefono

0161 252776, 0161 252764

Visite orari fissi orario

A seconda del calendario della rassegna nelle domeniche segnalate.

Fotogallery

Musei simili

Il Filatoio di Caraglio è la “fabbrica da seta” più antica conservata in Europa e rappresenta un caso unico nel cont...
Leggi di più...
Inaugurata nel 2002, la Pinacoteca, è un regalo che Giovanni e Marella Agnelli hanno voluto fare alla città di Torin...
Leggi di più...
Le Sale d’Arte comunali ospitano opere d’arte antica e moderna. Il percorso museale rinnovato negli arredi e nelle s...
Leggi di più...
Ospitata in alcune sale del settecentesco Palazzo Vittone, la Collezione Civica d’Arte conserva importanti firme del...
Leggi di più...

Nei dintorni