MUSEO GIARDINO DELLA CIVILTÀ DELLA SETA “MARIO MONASTEROLO”

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Allestito nell’ex Convento delle Clarisse, nel centro storico di Racconigi, è un  Museo a carattere storico‐divulgativo voluto da un gruppo di appassionati che nel 2004 riscopre l’allevamento del baco da seta, attività che, in passato, aveva reso celebre questa piccola città.

Si è costituita l’Associazione Sul filo della Seta che ha sviluppato la conoscenza storiografica, dalle origini risalenti al 1400 alla costruzione delle Fabbriche Magnifiche, 40 con oltre 4000 dipendenti, e tutta la filiera legata all'allevamento del baco e li ha sintetizzati in questo piccolo museo, intitolato a Mario Monasterolo, storico racconigese scomparso improvvisamente, che lo aveva ideato e voluto fortemente.

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

MUSEO GIARDINO DELLA CIVILTÀ DELLA SETA “MARIO MONASTEROLO”
MUSEO GIARDINO DELLA CIVILTÀ DELLA SETA “MARIO MONASTEROLO”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Via Giuseppe Garibaldi 3
Comune
Racconigi
Provincia
CN
Telefono
371 1529504

Orario

Orario

domenica: 10.00-12.00; 14.30-17.00

*dati aggiornati al 06-07-2020

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Tariffa scontata

LEGGI INFO

Ingresso gratuito

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

Il Museo è realizzato a piano terra con entrata a raso ed il percorso museale è interamente visitabile. Non sono ancora previsti percorsi per disabili visivi

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi del museo

LEGGI INFO

Accessibile la biglietteria. E' possibile prenotare visite con accompagnamento con un nostro volontario

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Musei simili

Il Castello di Grinzane Cavour, costruito nella prima metà dell’XI secolo ed ampliato nel XIII e XIV, fu dimora del...
Leggi di più...
Il Palazzo Reale di Torino è la prima e più importante tra le residenze sabaude in Piemonte, teatro della politica d...
Leggi di più...
I Castelli Tapparelli d'Azeglio di Lagnasco si presentano in una cornice sfaccettata di architetture che spaziano da...
Leggi di più...
Situato ad Agliè, in provincia di Torino, il Castello è un'elegante e maestosa costruzione. L'aspetto attuale è frut...
Leggi di più...

Nei dintorni