MUSEO PALEONTOLOGICO "GIULIO MAINI"

Le informazioni sono in costante aggiornamento. Per verificare orari e modalità di prenotazione degli ingressi contattare il museo.

Descrizione

I locali della trecentesca chiesa di S. Antonio, utilizzata come lazzaretto e trasformata poi in carcere nel 1882, ospitano le collezioni paleontologiche raccolte, in un appassionato lavoro di ricerca e documentazione, da Giulio Maini e da questi generosamente donate alla Città di Ovada.

Il nuovo allestimento permette al visitatore di osservare i fossili attraverso un percorso attento sia alle principali tematiche generali, sia agli aspetti più specificamente connessi all’evoluzione geologica e paleontologica del Piemonte meridionale (Bacino Terziario Ligure-Piemontese).

Tra i reperti più significativi del museo si segnalano diversi esemplari di granchi, tra i quali quelli della nuova specie (Calappilia mainii) rinvenuta da Giulio Maini, conchiglie di molluschi, coralli ed impronte di vegetali di clima caldo ormai estinte. 

Accanto alle collezioni paleontologiche, tre sale-ex celle espongono minerali e conchiglie provenienti sia dalla originaria collezione Maini sia da donazioni più recenti di appassionati locali.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO PALEONTOLOGICO "GIULIO MAINI"
MUSEO PALEONTOLOGICO "GIULIO MAINI"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Via Sant'Antonio, 17
Comune
OVADA
Provincia
AL
Telefono
0143 822815 (attivo in orario di apertura, segreteria in altri orari) | 3402748989

Accessibilità

Museo accessibile a persone con disabilità

Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili

Museo raggiungibile con mezzi pubblici

Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo

Presenza degli stalli per il parcheggio delle persone con disabilità

Museo accessibile al disabile motorio

Presenza di un ingresso alternativo per i disabili

Ingresso per i disabili dotato di campanello

Percorsi museali dedicati

LEGGI INFO

Solo collezioni paleontologiche (piano terreno)

Museo dotato di ascensore

Ascensore dotato di pulsantiera in Braille

Ascensore dotato di annuncio vocale del piano

Museo dotato di uscite di sicurezza utilizzabili dai disabili motori

Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo

Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità

Audioguide o supporti alla visita appositamente pensati per persone con disabilità

Legenda

  • si
  • no
  • in parte
  • non specificato
  • leggi info

Musei della stessa provincia

Musei simili

Il palazzo, fatto costruire da Lodovico d’Acaja, ospita la mostra archeologica permanente La necropoli della Doma ro...
Leggi di più...
La Fondazione Accorsi – Ometto è un museo di arti decorative nato nel 1999 dal lascito dell’antiquario torinese Piet...
Leggi di più...
Il Museo di Antichità è stato creato nel 1940 con la separazione delle collezioni egizie (andate a comporre la base...
Leggi di più...
Il Civico Museo Archeologico di Acqui Terme, ospitato nel medievale Castello dei Paleologi, espone una ricca serie d...
Leggi di più...

Nei dintorni