OGR | OFFICINE GRANDI RIPARAZIONI

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Nella splendida cornice delle riqualificate OGR è visitabile la mostra permanente Com’era Com’è, un’area appositamente allestita per raccontare la storia di questo luogo magico adibito un tempo alla riparazione dei treni e diventato oggi hub culturale dedicato a arti e tecnologia. Le voci degli operai narrano di migrazioni e di un tempo in cui solidarietà e sicurezza erano le caratteristiche principali del lavoro.  

Il visitatore è invitato a compiere un viaggio su un immaginario vagone ferroviario per scoprire l’importanza che questa splendida cattedrale del lavoro ha avuto dalla fine del secolo scorso fino ad oggi. La mostra è interattiva e pensata per coinvolgere ogni tipo di pubblico.Nei primi due anni di attività, le OGR hanno accolto oltre 500.000 visitatori, coinvolto oltre 200 artisti, proposto al pubblico 20 mostre, 70 concerti e oltre 90 appuntamenti del Public Program. Sono state realizzate opere site-specific ed esposizioni personali di alcuni dei più importanti nomi dell'arte contemporanea, mentre sul palco delle OGR si sono avvicendati protagonisti eterogenei della scena musicale mondiale.

Sono state inoltre avviate significative collaborazioni internazionali: con la Tate Modern di Londra, il British Council, la Fondazione “la Caixa” di Barcellona e il Pushkin Museum XXI di Mosca. Lo scorso giugno si è completato il progetto OGR con l'apertura dell'area Tech: un nuovo hub per la ricerca scientifica, tecnologica e industriale, in grado di attrarre partner e operatori specializzati da tutto il mondo, con l’obiettivo di catalizzare mezzo miliardo di euro di investimenti e 1.000 nuove start up accelerate nei prossimi vent’anni

In abbonamento

Vota il museo

OGR | OFFICINE GRANDI RIPARAZIONI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Corso Castelfidardo 22
Comune
Torino
Provincia
TO
Telefono
011 0247201
Sito web

Orario

Orario

Il Museo e gli spazi espositivi sono al momento chiusi.

Ultimo aggiornamento al 10/06/2020

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Musei della stessa provincia

Musei simili

Il Castello di Rivoli di proprietà dei Vescovi di Torino entra a far parte dei domini sabaudi nel 1247, a partire da...
Leggi di più...
Nato nel 1909 come Museo Storico Artistico del Verbano e delle Valli adiacenti per volontà di Antonio Massara. Nel 1...
Leggi di più...
La casa-studio di Giuseppe Pellizza da Volpedo è un atelier fatto costruire dal pittore nel 1888 e successivamente a...
Leggi di più...
Fin dalla sua nascita, avvenuta nel 1995, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo si occupa di diffondere l’interesse...
Leggi di più...

Nei dintorni