PALAZZO DEI MUSEI DI VARALLO

Descrizione

Il Palazzo dei Musei è un vasto complesso architettonico a forma trapezoidale, compreso tra via Calderini, via Boccioloni e piazza San Carlo, sorto sull’area delle antiche scuole pubbliche, mediante aggregazioni successive.

La Società d’incoraggiamento allo studio del disegno, che era proprietaria dell’immobile, nel 1836, cinque anni dopo la sua fondazione, decise di ampliare i fabbricati di sua pertinenza e acquistò a questo scopo due case, una del beneficio Comoletti di Piaggiogna e l’altra posseduta dalla parrocchia di Rima.

A partire dalla sua istituzione (1875) anche la Società per la conservazione delle opere d’atte e dei monumenti in Valsesia venne ospitata nei locali della Società d’incoraggiamento, mentre in seguito acquisì dal comune di Varallo i locali delle scuole pubbliche e dal 1923 ebbe in uso anche la chiesa di San Carlo (edificata nell’ultimo decennio del Seicento), che è parte integrante del palazzo.

Risultato di tutte queste operazioni è stata la creazione di uno spazioso e articolato contenitore che ospita la Società d’incoraggiamento, con il Museo Calderini, la Scuola di disegno e la Società per la conservazione delle opere d’arte, con la sua ricchissima Pinacoteca che raccoglie circa 3.300 opere dal XV al XX secolo.

Tra i grandi artisti presenti nelle collezioni vanno annoverati Gaudenzio Ferrari per il Rinascimento e Tanzio da Varallo per il Seicento. L’Ottocento è rappresentato da opere pittoriche di pittori valsesiani e piemontesi tra i quali spicca Pier Celestino Gilardi. La Pinacoteca ospita un prezioso corpus di oltre mille disegni databili tra XVI e XX secolo. 

Di grande prestigio è la collezione di maioliche italiane “Francesco Franchi”, che raccoglie 194 esemplari dal XIV al XVIII secolo dalle più importanti manifatture italiane.

Presso lo spazio espositivo vengono organizzate mostre temporanee ed eventi.

In abbonamento

Vota il museo

PALAZZO DEI MUSEI DI VARALLO
PALAZZO DEI MUSEI DI VARALLO
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4/5 (3 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via Pio Franzani, 2
Comune
VARALLO
Provincia
VC
Telefono
0163 51424

Orario

Orario

Dal 1° aprile al 31 ottobre:

martedì-domenica: 10.30-12.30; 14.30-18.00

ultimo ingresso: 17.00

Negli altri mesi il Museo è visitabile solo su prenotazione per gruppi superiori a 10 persone.

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 7,00

Ingresso ridotto

€ 5,50 (over 65 anni)

Ingresso gratuito

minori 10 anni, soci della Società di Incoraggiamento allo Studio del Disegno e di Conservazione delle Opere d’Arte in Valsesia ONLUS, disabili e accompagnatori.

I varallesi possono beneficiare dell’ingresso gratuito ogni ultimo mercoledì del mese.

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Tariffa disabili

Gratuito per disabile e accompagnatore

Disabili mezzi pubblici

E’ possibile raggiungere Varallo con i mezzi pubblici.

Parcheggio disabili

Il museo non è dotato di un proprio parcheggio, su richiesta telefonica è possibile accedere al cortile interno del museo, molto vicino alla biglietteria.

Ingresso disabili

L’ingresso principale del museo è accessibile al disabile motorio.

Percorso museale disabili

L’esposizione del museo è strutturata al piano terra, al primo e al secondo piano, sono presenti degli ostacoli nel passaggio tra alcune sale interne all’esposizione.

Ascensore disabili

Il museo è dotato di ascensore, provvisto di numerazione in braille sui pulsanti interni

Uscita di sicurezza disabili

Sono presenti delle uscite di sicurezza, non sono accessibili al disabile motorio per la presenza di gradini.

Servizi museo disabili

Sono presenti e accessibili al disabile i servizi di biglietteria e bookshop. Il museo è dotato di un proprio sito internet. E’ possibile prenotare visite guidate.

Servizi igenici disabili

Sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili.

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

0163 51424

Eventi

Musei simili

La Collezione Antonio Calderara nacque grazie alle acquisizioni e agli scambi che il Maestro fece con artisti suoi c...
Leggi di più...
L’Antico Palazzo del Comune di Saluzzo è sede della Pinacoteca dedicata a Matteo Olivero, figura di spicco del divis...
Leggi di più...
Il Museo Francesco Borgogna di Vercelli è uno dei principali musei del Piemonte per importanza e quantità di opere e...
Leggi di più...

Nei dintorni