PALAZZO MADAMA | MUSEO CIVICO D'ARTE ANTICA

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Fondato nel 1863, il Museo Civico d’Arte Antica raccoglie oltre 60.000 opere che testimoniano la ricchezza e la complessità di dieci secoli di produzione artistica italiana ed europea: dipinti, sculture, codici miniati, maioliche e porcellane, ori e argenti, arredi e tessuti si snodano lungo il percorso dell’antico castello medievale trasformato, nel corso del ‘600, in Residenza Reale da Cristina di Francia e Maria Giovanna Battista di Savoia-Nemours.

Il palazzo riassume infatti la storia bimillenaria della città: da porta romana si trasformò nel medioevo in fortezza e poi in castello dei principi d’Acaia; tra Sei e Settecento le Madame Reali di Savoia lo scelgono come propria residenza: l'attuale facciata fu costruita tra il 1718 e il 1721 su disegno dell'architetto di corte Filippo Juvarra. Nell’Ottocento diventò sede di diverse istituzioni, tra cui l’Osservatorio astronomico, mentre dal 1848 accolse il Senato del Regno di Sardegna, poi d’Italia. Nel fossato del castello è inserito il Giardino medievale, un angolo verde ricostruito sulla base di documenti d’archivio, e suddiviso tra orto, frutteto e giardino del principe.

Nel 1997 il complesso architettonico è stato inserito nella lista dei beni del Patrimonio Mondiale UNESCO.

All’interno delle collezioni permanenti del museo sono conservate opere di Jan van Eyck, Gaudenzio Ferrari, Orazio Gentileschi e Pietro Piffetti. Opera di assoluto rilievo è il Ritratto d’Uomo di Antonello da Messina.

Il Palazzo è sede di mostre temporanee, eventi e attività culturali.

In abbonamento

Vota il museo

PALAZZO MADAMA | MUSEO CIVICO D'ARTE ANTICA
PALAZZO MADAMA | MUSEO CIVICO D'ARTE ANTICA
  • Attualmente 4.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4.3/5 (13 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Piazza Castello
Comune
TORINO
Provincia
TO
Telefono
011 4433501

Orario

Orario

giovedì-venerdì: 12.00-19.00
sabato e domenica: 10.00-19.00
lunedì-mercoledì: chiuso

la biglietteria chiude un'ora prima

*ultimo aggiornamento 31/07/2020

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Info biglietterie e prenotazioni

Modalità di accesso

prenotazione facoltativa per l'ingresso al museo sul sito www.ticketone.it  

Musei della stessa provincia

Servizi disponibili per famiglie e bambini

Accessibilità fisica

Accessibilità interna
Accessibilità esterna

Aree dedicate

Area relax/allattamento
Area dedicata ad attività per bambini

Materiale dedicato

Materiale per la visita dedicato ai bambini

Orari e biglietti

Fasce orarie suggerite per famiglie
Accesso libero con Passaporto Culturale
Biglietto per famiglie

Attività speciali

Attività per bambini 0-6 anni

Servizi per la visita

Parcheggio passeggino
Fasciatoio
Alzatina
Rialzo WC
Seggiolone / Riduttore sedia
Tappetini

Requisiti del museo a misura di famiglia e bambini

Accessibilità fisica

Aree dedicate

Materiale dedicato

Orari e biglietti

Attività speciali

Servizi per la visita

Fotogallery

Musei simili

Il Museo dell'Abbazia di Borgo San Dalmazzo inaugurato nel 2005, ha sede nel Palazzo abbaziale (XV secolo), attiguo...
Leggi di più...
Il Museo Diocesano di Torino, dedicato all’arte sacra, ha sede nella chiesa inferiore della cattedrale di San Giovan...
Leggi di più...
Il barocco Palazzo Mazzetti, sede del Museo e della Pinacoteca Civica di Asti, è situato sulla Contrada Maestra, ogg...
Leggi di più...
Il Museo d'Arte Preistorica presenta l'evoluzione del popolamento umano dal Paleolitico Inferiore fino alle soglie d...
Leggi di più...

Nei dintorni