PRECETTORIA DI SANT'ANTONIO DI RANVERSO

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Il Complesso Abbaziale di Sant’Antonio di Ranverso, con l’annesso quattrocentesco Ospedale della precettoria, è un tipico esempio dell’influsso gotico francese. Frutto di interventi architettonici che si susseguono spaziando dalla fine del XII al XV secolo, il complesso della Precettoria è costituito principalmente dalla Chiesa, la cui abside slanciata conferma un’adesione al gotico d’oltralpe, con annessa Sagrestia e Chiostro.

Gli edifici circostanti costituiscono il cosiddetto “concentrico”, nel quale la struttura più rilevante è rappresentata dall’unica testimonianza leggibile dell’insieme che dava ragion d’essere all’intero complesso dell’Ordine Ospedaliero degli Antoniani, ossia l’antico ospedale, caratterizzato nella sua facciata dai tratti del gotico fiorito.

Il ciclo di affreschi “Imago Pietatis” di Giacomo Jaquerio decora abside, presbiterio e sagrestia, mentre l’altare è impreziosito dal polittico di Defendente Ferrari, commissionato in data 29 aprile 1530.

Nel 1776, con Bolla Pontificia di Papa Pio VI l’Ordine Ospedaliero dei Padri Antoniani viene soppresso e i beni di Ranverso vengono trasferiti all’Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro. 

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

PRECETTORIA DI SANT'ANTONIO DI RANVERSO
PRECETTORIA DI SANT'ANTONIO DI RANVERSO
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.3/5 (4 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Località Sant'Antonio di Ranverso
Comune
BUTTIGLIERA ALTA
Provincia
TO
Telefono
011 9367450

Orario

Orario

mercoledì-domenica: 9.30-13.00;14.00-17.30

ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura

*ultimo aggiornamento 08/06/2020

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Info biglietterie e prenotazioni

Modalità di accesso

La prenotazione non è obbligatoria

Il numero dei visitatori, che dovranno indossare la mascherina e tenersi a 2 m di distanza, è
stato ridotto e il personale garantirà il distanziamento sociale tra i visitatori ed eviterà qualsiasi
forma di assembramento

Musei della stessa provincia

Fotogallery

Musei simili

Casa Cavassa è considerato uno degli esempi più belli di dimora nobiliare di epoca rinascimentale del Piemonte. Fu t...
Leggi di più...
Sorge a 1.200 m di altitudine ed è il più importante Santuario mariano delle Alpi. Il museo espone gli ori, i parame...
Leggi di più...
Palazzo dei Musei a Varallo è sede della Pinacoteca e del Museo di Scienze Naturali “Don Pietro Calderini”. La Pinac...
Leggi di più...
Il Museo Francesco Borgogna di Vercelli è uno dei principali musei del Piemonte per importanza e quantità di opere e...
Leggi di più...

Nei dintorni