REALI TOMBE DI CASA SAVOIA - BASILICA DI SUPERGA

Descrizione

La Basilica di Superga realizzata da Filippo Juvarra tra il 1717 e il 1731, per volere di Vittorio Amedeo II, ospita nella cripta, posta nello spazio sottostante il presbiterio della chiesa e riunisce le Tombe Reali dei Savoia arricchite dalle opere scultoree dei fratelli Collino, Pietro della Vedova e Angelo Cuglierero, artisti del XVIII e XIX secolo.

Tra i personaggi più insigni che riposano a Superga ricordiamo Re Carlo Alberto, la Regina Maria Adelaide, la Regina Maria Teresa, la Duchessa Maria Vittoria Dal Pozzo Della Cisterna che fu anche regina di Spagna dal 1870 al 1873, il fondatore della Basilica Vittorio Amedeo II e suo figlio Carlo Emanuele III.

Il complesso monumentale ospita anche gli Appartamenti Reali e il Salone del Re, con significative testimonianze pittoriche di artisti attivi a Torino nella metà dell’ottocento e arredato con mobili del XIX secolo e la sala dei papi.

Come detto, nel 1731 venne inaugurata la basilica. Le dimensioni della chiesa risultano imponenti: la lunghezza è di 51 m. mentre la cupola risulta alta 75 m. Queste caratteristiche combinate all'altezza del colle (672 m) la rendono visibile anche da distanze lontane ed in primo luogo da Torino. Allo stesso modo dal colle si ha un vasto panorama della città e delle Alpi.

La basilica in sé è un organismo architettonico che si articola attorno a una chiesa dalla pianta circolare, sormontata da una grande cupola di gusto barocco, preceduta da un pronao sorretto da otto colonne corinzie di ispirazione classica. Tale influenza si nota anche nell'impostazione a pianta centrale.

Ai lati del corpo centrale si elevano due campanili, nei quali è possibile riscontrare l'influenza del Borromini. L'interno, di pianta a croce greca, è decorato da lucenti sculture eseguite dai fratelli Filippo ed Ignazio Collino.

Le visite alla basilica e alle tombe reali sono possibili anche tramite visite guidate.

In abbonamento

Vota il museo

REALI TOMBE DI CASA SAVOIA - BASILICA DI SUPERGA
REALI TOMBE DI CASA SAVOIA - BASILICA DI SUPERGA
  • Attualmente 4.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4.5/5 (4 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Strada Basilica di Superga, 75
Comune
TORINO
Provincia
TO
Telefono
011 8997456

Orario

Orario

Novembre-febbraio:

lunedì-venerdì: aperto solo su prenotazione per gruppi minimo 20 persone

sabato-domenica: 10.00-18.00

Ultimo ingresso: 17.15

Marzo-ottobre:

lunedì-domenica: 10.00-13.30; 14.30-19.00

Ultimo ingresso: 18.15

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

Cupola: € 3,00

Appartamenti o Tombe Reali: € 5,00

Ingresso ridotto

Cupola: € 2,00 (over 65 anni, giornalisti con tesserino, professori, scuole)

Appartamenti o Tombe Reali: € 4,00 (over 65 anni, giornalisti con tesserino, professori, scuole)

 Ridotto speciale Appartamenti o delle Reali Tombe: € 3,00 (possessori della Torino+Piemonte card)

Ingresso gratuito

Minori 12 anni, guide Turistiche, disabili e accompagnatore

Accessibilità
Disponibilità disabili
In parte
Tariffa disabili

Gratuito per disabile e accompagnatore.

Disabili mezzi pubblici

È possibile raggiungere la basilica con i mezzi pubblici, utilizzando la storica tramvia a dentiera Sassi-Superga. Il visitatore disabile può accedere al servizio nei pomeriggi di mercoledì e sabato, mediante assistenza di due accompagnatori, da prenotare presso gli uffici dei servizi turistici GTT.

Parcheggio disabili

È possibile parcheggiare nel piazzale prossimo alla basilica. Il terreno del piazzale è costituito da ciottoli.

Ingresso disabili

L’ingresso principale non è accessibile al disabile motorio, per la presenza delle scalinate monumentali della Basilica.

Percorso museale disabili

Si sviluppa al primo piano e nei sotterranei. Il disabile motorio non può accedere alle aree espositive per la presenza di scale. Non sono previsti percorsi di visita specifici per le differenti disabilità.

Ascensore disabili

Non è presente un ascensore per raggiungere l'area espositiva.

Uscita di sicurezza disabili

Le uscite di sicurezza non sono accessibili al disabile motorio.

Servizi museo disabili

Biglietteria, caffetteria e bookshop non sono accessibili al disabile motorio. Il museo è dotato di un proprio sito internet. La visita è possibile solo con l’accompagnamento del personale interno.

Servizi igenici disabili

I servizi igienici a norma per i disabili sono nel piazzale

Servizi
Bookshop
Si
Punti di ristoro
Caffetteria
Ristorante
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

011 8997456

Disponibilità visite orari fissi
Visite orari fissi prenotazione
Visite orari fissi telefono

011 8997456

Visite orari fissi orario

Da definire, a seconda dell'iniziativa.

Musei simili

Il Complesso Abbaziale di Sant’Antonio di Ranverso, con l’annesso quattrocentesco Ospedale della precettoria, è un t...
Leggi di più...
L’Abbazia di Staffarda è un imponente complesso abbaziale fondato nel XII secolo in stile romanico che comprende la...
Leggi di più...
Il Museo Diocesano di Susa ospita le più importanti testimonianze dei percorsi storico artistici della Valle di Susa...
Leggi di più...

Nei dintorni