Apertura straordinaria del Parlamento Subalpino

Highlights 01/03/2019

Un evento eccezionale che permetterà di vivere l’emozione di entrare nel cuore della storia d’Italia. La Camera subalpina è l’unica aula parlamentare rimasta integra in Europa tra quelle nate con le rivoluzioni del 1848 ed è riconosciuta monumento nazionale dal 1898.

Anche quest’anno in occasione della Giornata dell'Unità nazionale, della Costituzione, dell'inno e della bandiera venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 marzo dalle ore 10 alle ore 19 il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano riaprirà alla visita del pubblico la Camera dei deputati del Parlamento Subalpino.

Un evento eccezionale per permettere ai visitatori di vivere l’emozione unica di entrare nel cuore della storia d’Italia, e cogliere le radici delle dinamiche che regolano la nostra identità di oggi.

È qui infatti che si svolse l’attività legislativa del Regno sardo tra l’8 maggio 1848 e il 28 dicembre 1860. Ed è in questa aula parlamentare che personaggi come Camillo Cavour, Giuseppe Garibaldi, Angelo Brofferio, Cesare Balbo, Massimo d’Azeglio, Vincenzo Gioberti, Quintino Sella e centinaia di altri posero le basi della nostra democrazia e avviarono il cantiere dell’Italia.

Doveroso dunque per il Museo Nazionale del Risorgimento riconsegnare al pubblico anche se solo per pochi giorni questo patrimonio inestimabile, un gioiello della città, con l’obiettivo di stimolare la cultura alla cittadinanza attiva e la condivisone dei valori collettivi.

L’iniziativa si realizza in collaborazione con il Consiglio regionale del Piemonte.

Tra gli eventi proposti, domenica 17 marzo alle ore 15.30, il concerto del coro e dell’orchestra di archi del Liceo Musicale Cavour di Torino che eseguiranno la versione integrale de Il Canto degli Italiani.

Informazioni pratiche
La Camera subalpina sarà aperta venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 marzo dalle ore 10 alle ore 19. Dopo aver visitato le prime quindici sale, il pubblico sarà accolto davanti all’ingresso della Camera e accompagnato al suo interno a piccoli gruppi.
Chi lo vorrà potrà anche prenotare la visita guidata al Museo telefonando al numero 0115621147. Tutte le informazioni sul sito www.museorisorgimentotorino.it.

Condividi   

Ultime news

Genio indiscusso in molteplici attività, dalla pittura all’ingegneria, dalla scienza all’architettura, dalla gastron...
Leggi di più...
Un affascinante itinerario alla scoperta del Lingotto, un tempo sede dello storico stabilimento FIAT e oggi quartier...
Leggi di più...
Ha riaperto al pubblico con un ampio e rinnovato ventaglio di percorsi e attività dedicate alle famiglie con bambini...
Leggi di più...
La spiritualità in chiave contemporanea può essere vissuta ed esplorata in un contesto straordinario, in uno dei sit...
Leggi di più...