Castello di Serralunga d'Alba

04/08/2020

Slanciato e maestoso, il Castello di Serralunga d’Alba domina uno dei borghi più belli e intatti di Langa, circondato dalle colline dei grandi vini. Il Castello Falletti di Serralunga d’Alba è considerato uno degli esempi meglio conservati di castello nobiliare trecentesco del Piemonte e rappresenta un unicum in Italia, esempio di Donjon francese, un dongione.

La sua costruzione risale agli anni fra il 1340, l’anno in cui Pietrino Falletti ricevette il feudo di Serralunga. La residenza constava di diverse parti: il Palacium, blocco compatto e allungato costituito da vaste sale sovrapposte, una torre cilindrica, con i caratteri più innovativi dell'architettura fortificata del Trecento, ed una cappella interna con volta a botte e affreschi databili alla metà del XV secolo. Il castello, con la sua funzione di controllo sulle attività produttive del territorio, ancora oggi risulta inalterato nella sua struttura originale di roccaforte medioevale.

Dalle finestre del terzo piano la vista è spettacolare, a 360 gradi sulle Langhe, fino all’arco alpino. Dal 1949 il castello è proprietà dello Stato, che lo ha acquistato dall’Opera Pia Barolo, l’ente istituito per volontà testamentaria della marchesa Giulia di Barolo, ultima erede della famiglia Falletti. Oggi il percorso di visita, esclusivamente guidata, è pensato per far scoprire al visitatore non solo l’evoluzione architettonica e l’uso dell’edificio nel corso dei secoli ma anche i segreti e le curiosità legate agli antichi proprietari del castello.

Condividi   

Ultime news

Torino Comics 2022We believe in magic è il tema della XXVI edizione di Torino Comics. Torino Comics è uno dei più...
Leggi di più...
Anche nel mese di giugno, con la chiusura delle scuole e l’arrivo dell’estate, i musei di Saluzzo propongono numeros...
Leggi di più...
Valerio Binasco mette in scena due tragedie di Euripide, seguendo un ideale percorso di indagine nel dolore dei figl...
Leggi di più...
Torna a Torino The Phair, l'evento annuale dedicato al linguaggio della fotografia e alle sue molteplici declinazion...
Leggi di più...