Festival delle Colline Torinesi

Sconti 27/05/2019

Dal 2 al 22 giugno 2019 torna Torino Creazione Contemporanea - Festival delle Colline Torinesi giunto alla ventiquattresima edizione.Ideato e progettato dall'Associazione Festival delle Colline Torinesi è organizzato insieme alla Fondazione Teatro Piemonte Europa con cui il festival ha dato vita dal 2018 a un nuovo polo del contemporaneo. Il Festival che propone da anni un cartellone di rilievo europeo, specchio fedele dell’innovazione teatrale e della drammaturgia contemporanea, è diretto da Sergio Ariotti e Isabella Lagattolla.

Il Festival 2019 rende omaggio a tre compagnie italiane che hanno scritto pagine importanti della sua storia e che hanno contribuito in modo determinante a definirne l'immagine in Europa: la compagnia di Pippo Delbono, la Socìetas e i Motus: a Pippo Delbono e alla Socìetas – composta, nell'occasione, da Claudia Castellucci e Chiara Guidi – viene affidata l'inaugurazione e ai Motus la chiusura.

Gli spettacoli, in tutto 24, con 61 recite in 19 giorni e otto prime, si svolgono a Torino e Collegno, eminentemente presso il Teatro Astra, ma anche in altre location come il Teatro Gobetti, la Lavanderia a Vapore,il Cubo Teatro, la Casa del Teatro, la Fondazione Merz, il Palazzo degli Istituti Anatomici, il Polo del ‘900.

Biglietto ridotto a € 11 anziché € 16 per i possessori di Abbonamento Musei Piemonte.

INFO E BOXOFFICE

Teatro Astra
martedì-sabato: 16.00-19.00
T 011 5634352

Infopiemonte
via Garibaldi 2
tutti i giorni: 9.00-17.30

Programma

Condividi   

Ultime news

Sabato 21 e domenica 22 settembre si celebrano in tutta Italia le GEP | Giornate Europee del Patrimonio 2019, quest'...
Leggi di più...
L’Abbonamento Musei ha un nuovo sistema tecnologico di vendita e registrazione degli ingressi che rende più veloci l...
Leggi di più...
Le iniziative, mostre, incontri legati all'opera di Giuseppe Pellizza da Volpedo, programmate nell'arco del mese di...
Leggi di più...
Dal 15 al 22 settembre 2019 il Borgo Medievale ospiterà alle ore 20 King Lear-Ned. Lo strappo di William Shakespeare...
Leggi di più...