Fondazione Antonio e Carmela Calderara

Museo 13/07/2020

La  Collezione Antonio Calderara (1903-1978) nacque grazie alle acquisizioni e agli scambi che il Maestro fece con artisti suoi contemporanei, a lui legati da rapporti di stima e amicizia o di affinità di ricerca. Così egli compose quella che volle intitolare La storia di Antonio Calderara e una scelta di artisti contemporanei suoi amici, composta da 327 opere di pittura e scultura - di cui 56 di sua stessa mano e 271 di diversi artisti europei, americani, giapponesi e cinesi. Fu proprio il Maestro, consapevole dell’enorme valore della sua collezione, ad aprire le porte della sua casa-studio all’interno di un bellissimo palazzo secentesco a Vacciago di Ameno, un piccolo paese sulla sponda orientale del Lago d'Orta, oggi visitabile.

Condividi   

Ultime news

Attivo sui social ogni giorno dallo scorso 3 giugno, il progetto ContemporaneA. Parole e storie di donne si prepara...
Leggi di più...
GEP | Giornate Europee del Patrimonio 2020Sabato 26 e domenica 27 settembre si celebrano in Italia le GEP – Giornate...
Leggi di più...
1-4 ottobre 2020 | gratuitoIl Festival CinemAmbiente nasce a Torino nel 1998 con l’obiettivo di presentare i miglior...
Leggi di più...
Saluzzo, la città marchionale ai piedi del Monviso, dal 18 settembre al 22 novembre 2020 diventa la capitale dell’Ar...
Leggi di più...