Forte di Gavi

Museo 30/07/2020

Il Forte di Gavi è una fortezza storica di tipo difensivo costruita dai genovesi su un preesistente castello di origine medioevale di cui si hanno notizie certa a partire dal XII secolo. Il carattere vero e proprio di fortezza fu raggiunto grazie all'intervento del frate domenicano e ingegnere militare Vincenzo Maculano detto il Fiurenzuolo, che nel 1625, fu incaricato dalla Repubblica di Genova di studiare il progetto per accrescerne la sicurezza e la potenza bellica. Questi, noto per essere stato l’inquisitore al processo contro Galileo Galilei, era, oltre che un religioso, un grande esperto di architettura militare. Sul lato di levante fu costruita la “ridotta” di Monte Moro, collegata al forte da una galleria; all'interno furono edificati alloggi per militari e ufficiali, cisterne, polveriere, corpi di guardia e piazze d’armi, il tutto con l’ausilio dei più famosi ingegneri militari dell’epoca, da Stefano Scaniglia a Domenico Orsolino, da Pietro Morettini a Pierre De Cotte.

L'attuale configurazione è quella di poligono stellare, caratterizzato da sei bastioni che si protendono ad angoli acuti uniti tra loro da cortine. All'interno del poligono si possono individuare due zone: il maschio o alto forte che racchiude il nucleo originale e la Cittadella o basso forte, costituita dai fabbricati posteriori. Durante i due conflitti mondiali del Novecento, il forte fu adibito ad ospitare i prigionieri di guerra. La fortezza è visitabile nei vari ambienti principali che la compongono: i cortili interno ed esterno, le torrette di guardia, le celle adibite a prigione, i magazzini che servivano per conservare le provviste, gli ingressi al forte dotati di ponti levatoi difensivi. Le sale didattiche in cui sono esposti reperti bellici e una sezione di dettagliate tavole descrittive e storiche completano il percorso di visita.

Condividi   

Ultime news

La campagna di raccolta fondi digitale Il Grande Assente è nata dal desiderio di contribuire a colmare un vuoto all’...
Leggi di più...
A giugno di quest’anno, Torino ha visto nascere un nuovo parco, particolare e unico nel suo genere. Il Precollinear...
Leggi di più...
Creatività e design nell’Alta Formazione italiana dal XV al XXI secolo.Una mostra “virtuale” dedicata all’eccellenza...
Leggi di più...
Un progetto di Piemonte dal Vivo per connettere artisti e pubblici.Il 27 novembre nasce onLive, un progetto con cui...
Leggi di più...