Grand Tour | Autunno 2020

Highlights 28/08/2020

Dopo una breve pausa tornano gli appuntamenti di Grand Tour dal 12 settembre al 15 novembre.

30 nuovi itinerari prenotabili dal 1 settembre a piedi e in bus tra Torino, il Piemonte e la Valle d’Aosta.

Prendendo spunto dall’importante mostra  Sfida al Barocco Roma Torino Parigi 1680-1750 (in corso fino al 20 settembre presso la Venaria Reale) e inserendosi nel progetto  L’essenziale è Barocco, avviato dalla Regione Piemonte, Grand Tour chiude l’edizione 2020 con un programma di percorsi costruiti intorno a questo tema, per conoscere le molteplici espressioni di un Barocco diffuso che impreziosisce tutta la regione. Straordinarie architetture, arredi e dipinti conservati nelle chiese, negli oratori, in santuari e musei si sveleranno al pubblico, grazie anche ad aperture speciali.

Le passeggiate a Torino, gratuite per tutti e offerte da Abbonamento Musei, racconteranno inoltre le numerose fontane cittadine (quelle che si sono conservate e quelle ormai scomparse) e le architetture Liberty di inizio Novecento tra il centro e il quartiere di Cit Turin. Si potrà conoscere la città del cinema, set di tantissimi film tra il centro, Borgo Dora e gli antichi cinematografi, curiosare tra gli antichi portoni e i cortili nascosti di alcuni palazzi signorili o, ancora, ripercorrere una giornata nella Torino del 1630, colpita della Peste.

Gli itinerari in bus saranno realizzati da Linea Verde Viaggi, realtà professionista dell'organizzazione turistica, grazie alla quale il pubblico potrà vivere un'esperienza di visita confortevole e in tutta sicurezza. Sul territorio regionale si potrà accedere a palazzi nobiliari diffusi tra grandi città come Asti, Cuneo e Novara, nei suggestivi borghi del Marchesato di Saluzzo, del Monferrato, del Roero e nelle vallate alpine del biellese. E ancora gli incantevoli scorci del lago Maggiore, con il fascino dei giardini dell’Isola Bella, di Cannero e Cannobio.

Grand Tour propone anche due itinerari che porteranno a scoprire alcuni castelli della Valle d’Aosta inclusi nell’Abbonamento Musei: quelli di Casa Savoia, a Gressoney e Sarre, e il Castello di Introd.

Come sempre, chi possiede l’Abbonamento Musei può usufruire di uno sconto per tutti gli itinerari in bus.

ATTENZIONE! I posti per le passeggiate a piedi sono al momento esauriti data la grande richiesta.

Programma       Prenota online

Condividi   

Ultime news

GEP | Giornate Europee del Patrimonio 2020Sabato 26 e domenica 27 settembre si celebrano in Italia le GEP – Giornate...
Leggi di più...
1-4 ottobre 2020 | gratuitoIl Festival CinemAmbiente nasce a Torino nel 1998 con l’obiettivo di presentare i miglior...
Leggi di più...
Saluzzo, la città marchionale ai piedi del Monviso, dal 18 settembre al 22 novembre 2020 diventa la capitale dell’Ar...
Leggi di più...
Finite le vacanze è il momento di tornare in città e, tra le tante cose che vi attendono per questo rientro, ci sono...
Leggi di più...