La Valle d’Aosta entra in Abbonamenti Musei

Highlights 28/06/2019

I castelli di Fénis, Issogne, Verrès, Sarre, il Baron Gamba di Chatillon, il Mar, l’Area megalitica e ancora il Teatro Romano, il Criptoportico, il Pont d’Ael e il Centro Saint-Benin. Sono solo alcuni dei 16 beni culturali valdostani, che dal prossimo 28 settembre entreranno nel circuito culturale di Abbonamento Musei Piemonte e Abbonamento Musei Lombardia. 

Con l’ingresso della Valle d’Aosta nel circuito gli Abbonati avranno l’opportunità di cogliere nuovi stimoli grazie a una straordinaria offerta culturale extra-regionale comprensiva anche di eventi, mostre temporanee, proposte specifiche e attività.

Comunicato Stampa

Condividi   

Ultime news

Dal 12 al 21 luglio 2019 si terrà la quattordicesima edizione della Ferie d'Augusto a Palazzo Lucerna di Rorà, sede...
Leggi di più...
L’estate 2019 porta tra Torino e le residenze sabaude un cartellone ricco di appuntamenti speciali con l’arte, la mu...
Leggi di più...
42 serate di cinema all’aperto, nel cortile di uno dei luoghi più rappresentativi di Torino, la Corte d'onore di Pal...
Leggi di più...
L'Associazione Abbonamento Musei ricerca attraverso Adecco un RESPONSABILE CENTRO DI SUPPORTO TECNICO | SYSTEM INTEG...
Leggi di più...