La Valle d’Aosta entra in Abbonamenti Musei

Highlights 27/06/2019

I castelli di Fénis, Issogne, Verrès, Sarre, il Baron Gamba di Chatillon, il Mar, l’Area megalitica e ancora il Teatro Romano, il Criptoportico, il Pont d’Ael e il Centro Saint-Benin. Sono solo alcuni dei 16 beni culturali valdostani, che dal prossimo 28 settembre entreranno nel circuito culturale di Abbonamento Musei Piemonte e Abbonamento Musei Lombardia. 

Con l’ingresso della Valle d’Aosta nel circuito gli Abbonati avranno l’opportunità di cogliere nuovi stimoli grazie a una straordinaria offerta culturale extra-regionale comprensiva anche di eventi, mostre temporanee, proposte specifiche e attività.

Scopri i siti valdostani in Abbonamento

Condividi   

Ultime news

È possibile prenotare contattando il numero verde 800 329329 attivo dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 18.00 oppur...
Leggi di più...
Il biellese, con i suoi verdissimi boschi, offre molti spunti per escursioni e camminate di varia difficoltà. Per es...
Leggi di più...
Protagonisti della tavola biellese sono i formaggi (inseriti tra i P.A.T. - Prodotto Agroalimentare Tradizionale). L...
Leggi di più...
È nata da pochi giorni Piemontescape, la nuova piattaforma web regionale dedicata alle attività all’aria aperta che...
Leggi di più...