Metti in Gioco la Storia. Estate al Museo del Risorgimento

Attività 27/07/2017

Il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano non va in vacanza e anche nei mesi di luglio e agosto organizza alcune iniziative che sapranno garantire al pubblico di tutte le età e alle famiglie un’offerta culturale ancora più ricca.          

Tra le novità presentiamo in particolare Metti in Gioco la Storia che si realizza in collaborazione con le associazioni LudiChieri, GiocaTorino, Una Mole di Dadi ed altre presenti sul territorio metropolitano di Torino. Si tratta di una proposta che abbina alla visita al museo la possibilità di giocare a giochi da tavolo in diversi punti del percorso. L’obiettivo è di valorizzare la concezione del gioco come elemento di attrazione per le famiglie, ma anche come veicolo di diffusione culturale e attività che permette di unire divertimento e formazione.

sabato 29 luglio e 5 agosto,  dalle ore 14 alle ore 18, i visitatori potranno dunque scegliere di misurarsi insieme ai componenti delle associazioni in attività ludiche di simulazione storica, sia bidimensionali sia tridimensionali e scoprire che il gioco è non solo una fonte di divertimento fruibile per ogni fascia di età, ma anche uno strumento per lo sviluppo culturale e delle  capacità intellettive e sensoriali.

L’iniziativa è gratuita per tutti i visitatori che avranno pagato il normale biglietto di ingresso secondo le consuete tariffe e riduzioni. Segnaliamo in particolare il biglietto famiglia che consente l’ingresso a soli 18 euro ai gruppi di max cinque persone, di cui due adulti e tre bambini o ragazzi. Non occorre prenotazione.       

I giochi che saranno proposti sabato 29 luglio saranno solo giochi "bidimensionali":

Alcuni richiamano il periodo storico proprio del nostro Museo:

Risorgimento 1859,
Battle Cry,
Garibaldi,
There must be a victory
Saranno proposti anche:
Torinopoli,
Carcassonne,
Diplomacy,

Giochi per tutti e per tutti i gusti!

I possessori di Abbonamento Musei non pagano l'ingresso al Museo. Le attività estive sono gratuite.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sui giorni e gli orari delle varie iniziative in programma si consiglia di consultare il sito www.museorisorgimentotorino.it

Condividi   

Ultime news

Di identità LGBTQI si parla sempre di più ma in quale modo? Da questa domanda è nata la volontà di creare il festiva...
Leggi di più...
Torino Atlas. Mappe del territorio metropolitano è uno strumento che attraverso mappe, rappresentazioni cartografich...
Leggi di più...
In occasione della mostra Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari è stato programmato un mese ricco di eventi per conos...
Leggi di più...
Il Museo Ettore Fico si fa promotore di un progetto di collaborazione cittadina fra i musei pubblici e privati, le g...
Leggi di più...
Riapre il 1° maggio, il Castello di Roddi, esempio significativo di architettura fortificata medievale da attribuire...
Leggi di più...