OGR Public Program

Attività 10/09/2018

Con l'arrivo dell'Autunno torna la programmazione speciale delle OGR con conferenze da settembre a dicembre. Le conferenze sono gratuite e per l'occasione gli Abbonati avranno dei posti riservati!
La prenotazione dei posti è limitata e obbligatoria contattanto il numero verde 800.329.329 (attivo tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00).

SETTEMBRE
25 SETTEMBRE ore 18.00
La Rivoluzione Genetica 
Prof. Mauro Giacca – Direttore di International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB)
Per la rassegna “Scintille – Le 4 Rivoluzioni”, curata dal prof. Juan Carlos De Martin del Politecnico di Torino
Quattro importanti rivoluzioni tecnologiche stanno cambiando in profondità la nostra vita e ancor più promettono di farlo nei prossimi anni: si tratta delle rivoluzioni legate alle nanotecnologie, alla genetica, alle neuroscienze e alle tecnologie digitali. Quattro rivoluzioni intrecciate tra loro che influenzeranno in modi che adesso forse non ci sono ancora del tutto chiari non solo il nostro modo di vivere e di produrre, ma persino il nostro stesso corpo. Per comprendere che cosa sta già capitando e per provare a delineare gli sviluppi futuri abbiamo chiesto a quattro esperti di fama internazionale di venire alle OGR di spiegare, in maniera divulgativa ma precisa, le quattro rivoluzioni, mettendo in evidenza sia i benefici attesi per l’umanità, sia i rischi legati a tali tecnologie, rischi da comprendere e controllare per tempo. Alla fine del ciclo, i partecipanti agli incontri avranno una visione d’insieme dei grandi cambiamenti tecnologici del nostro tempo e dell’impatto che avranno sulla società.
Il primo incontro della rassegna, “La Rivoluzione Genetica”, sarà tenuto dal Prof. Mauro Giacca, Direttore Generale dell’ International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB), Trieste, e Professore di Biologia Molecolare al Dipartimento di Medicina dell’ Università di Trieste.
Per maggiori info
POSTI RISERVATI: 30

OTTOBRE
19 OTTOBRE ore 21.00
Festival del Classico
Reading per voce sola di Alessandro Baricco (in collaborazione con il Circolo dei Lettori)
I classici ripropongono antichi dilemmi, di cui si trovano echi nel presente perché collegati a questioni individuali e collettive eterne. Da questa idea nasce il “Festival del classico” curato dal Circolo dei Lettori di Torino: quattro giorni di lezioni, letture, dialoghi, dispute dialettiche, presentazione di libri, spettacoli teatrali, fra letteratura, filosofia e storia.
Per maggiori info
POSTI RISERVATI: 30

NOVEMBRE
29 NOVEMBRE ore 18.00
La Rivoluzione delle Neuroscienze
Prof.ssa Martina Ardizzi, Università di Parma
Per la rassegna “Scintille – Le 4 Rivoluzioni”, curata dal prof. Juan Carlos De Martin del Politecnico di Torino
Quattro importanti rivoluzioni tecnologiche stanno cambiando in profondità la nostra vita e ancor più promettono di farlo nei prossimi anni: si tratta delle rivoluzioni legate alle nanotecnologie, alla genetica, alle neuroscienze e alle tecnologie digitali. Quattro rivoluzioni intrecciate tra loro che influenzeranno in modi che adesso forse non ci sono ancora del tutto chiari non solo il nostro modo di vivere e di produrre, ma persino il nostro stesso corpo. Per comprendere che cosa sta già capitando e per provare a delineare gli sviluppi futuri abbiamo chiesto a quattro esperti di fama internazionale di venire alle OGR di spiegare, in maniera divulgativa ma precisa, le quattro rivoluzioni, mettendo in evidenza sia i benefici attesi per l’umanità, sia i rischi legati a tali tecnologie, rischi da comprendere e controllare per tempo. Alla fine del ciclo, i partecipanti agli incontri avranno una visione d’insieme dei grandi cambiamenti tecnologici del nostro tempo e dell’impatto che avranno sulla società.
L’incontro “La Rivoluzione delle Neuroscienze”, sarà tenuto dalla Prof.ssa Martina Ardizzi, del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, Unità Neurologica, dell’Università di Parma.
Per maggiori info
POSTI RISERVATI: 25

DICEMBRE
12 DICEMBRE ore 19.00
L’evoluzione della stampa
Speech di Nicola Lagioia (in collaborazione con COLTI
1452-1456 Johannes Gutenberg avvia la stampa a caratteri mobili
Nascel’oggetto libro , l’invenzione irreversibile che, tra le altre mille    implicazioni, porta con sé la diffusione capillare della lettura = come l’esperienza del leggere cambia le persone, la loro visione della vita e del mondo
562 anni dopo quell’invenzione apparentemente solo tecnica, il racconto intimo di chi ha fatto dell’oggetto libro il centro del proprio mondo. Insieme scrittore, direttore del Salone del Libro e lettore vorace, Nicola Lagioia è la guida ideale di questo viaggio a 360° intorno al libro: tante le corde che toccherà, dal ricordo personale delle opere che hanno lasciato il segno alla riflessione più generale dell’avventuroso percorso dal cartaceo all’e-book e ritorno; dalla forza attrattiva insita nell’oggetto, capace di creare intorno a sé comunità di lettori, all’esperienza tutta intima e personale della lettura come piacere e scoperta di sé.
Per maggiori info
POSTI RISERVATI: 25

OGR - Officine Grandi riparazioni
Corso Castelfidardo 22 - Torino (TO)

Condividi   

Ultime news

Iniziative per il 150° della nascita di Pellizza da Volpedo (1-30 settembre 2018):Sabato 22 settembre 2018, ore 21Pi...
Leggi di più...
Dal 20 al 24 settembre i Musei Reali di Torino si trasformano in una delle sedi della XII edizione del Salone del Gu...
Leggi di più...
Un sabato al mese il Centro Conservazione e Restauro apre le proprie porte al pubblico.Ogni appuntamento è dedicato...
Leggi di più...
Sabato 22 e domenica 23 settembre tornano, nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, le Giornate Europee...
Leggi di più...
Da lunedì 17 settembre 2018, al momento dell’iscrizione all’Anagrafe Centrale di Torino, tutti i nuovi nati ricevera...
Leggi di più...