Ogr is Visual Art: Le Stelle del Contemporaneo Accendono le Nuove OGR di Torino

Highlights 28/09/2017

I grandi nomi dell’arte contemporanea internazionale saranno protagonisti della rinascita delle OGR, le storiche Officine Grandi Riparazioni di Torino: uno straordinario luogo di 35.000 metri quadrati, nato a fine Ottocento e destinato sino ai primi anni Novanta alla manutenzione dei veicoli ferroviari, oggi riqualificato dalla Fondazione CRT e riconvertito a nuovo hub della ricerca artistica e tecnologica nel cuore della città.

Il primo appuntamento è per il 30 settembre 2017 – data di apertura delle OGR – con l’inaugurazione di un’opera d’arte pubblica di William Kentridge, del murale di Arturo Herrera e di un futuristico allestimento temporaneo a firma di Patrick Tuttofuoco.

Il 30 settembre, nel cortile antistante l’ingresso alle OGR sul lato Est, verrà inaugurata un’importante opera site-specific dell’artista sudafricano William Kentridge, tra i massimi esponenti dell’arte contemporanea a livello mondiale. Si tratta di una commissione la cui curatela e produzione è stata affidata al Castello di Rivoli - Museo d’Arte Contemporanea, istituzione storicamente sostenuta dalla Fondazione CRT.

Il 30 settembre prenderà anche il via il Big Bang, la grande festa di riapertura delle OGR che per due settimane, fino al 14 ottobre, offrirà concerti, mostre interattive e laboratori per bambini e adulti con ingresso libero e gratuito per tutti.

Arturo Herrera presenta la sua opera Track pensata appositamente per lo spazio e accogliere i visitatori delle OGR: il grande murale, visibile da sabato 30 settembre, sarà infatti ospitato sulla parete d’accesso delle Officine Nord, diventando una sorta di soglia per l’ingresso nella manica dell'edificio dedicata alle arti.

Photo Credit: Daniele Ratti

Info:
www.ogrtorino.it
info@ogrtorino.it

Condividi   

Ultime news

Da maggio a novembre lo Sportello Turistico propone un imperdibile calendario di visite guidate alla scoperta delle...
Leggi di più...
Con lo stimolo del clamoroso debutto dello scorso anno, il Brescia Photo Festival, alla sua seconda edizione, accend...
Leggi di più...
MITO Settembre Musica è un festival che già nel titolo racchiude e rivela la sua unicità, quella di essere un ponte...
Leggi di più...
Traiettorie incrociate - Paths crossing è il titolo che Gianandrea Noseda, direttore artistico, ha assegnato alla 57...
Leggi di più...
Il progetto Metropolitan Art realizzato da Stalker Teatro arriva alla sua terza edizione, quest’anno con ampliate co...
Leggi di più...